Seregno (Monza), 15 maggio 2017 - Un addio improvviso, al quale, nonostante l'età avanzata, nessuno della redazione del Giorno di Monza e della Brianza era preparato. Nelle scorse ore è morto Mario Galimberti, da poco novantenne, tuttora attivo collaboratore dell'edizione locale del nostro quotidiano.

Giornalista del territorio nella migliore accezione dell'espressione, era l'incarnazione del cronista. Attento, intuitivo, geloso dei suoi spazi e delle proprie notizie. Capace, ancora da anziano, di guizzi di tempestività come talvolta i giovani non sono. Galimberti era stato il primo a dare notizia, quasi quarantuno anno fa, del disastro della diossina di Seveso, proprio dalle colonne del quotidiano per il quale non aveva mai cessato di scrivere. Alla famiglia e agli amici le condoglianze dell'intera redazione del Giorno. Mercoledì alle 15 i funerali nella sua Seregno.