Luongo ha messo a segno 5 reti
Luongo ha messo a segno 5 reti

Busto Arsizio (Varese), 29 settembre 2018 - La Bpm recupera all'ultimo secondo la gara con il Terrassa e con il punto conquistato è a un passo dal raggiungere il terzo turno di qualificazione alla Champions League di pallanuoto.

I Mastini domani affrontano il Postdam, la formazione più debole del girone, e in caso di successo saranno certi del passaggio del turno. Per sapere in quale posizione chiuderanno il raggruppamento di Sabadell dovranno attendere il risultato del derby spagnolo tra i padroni di casa e il Terrassa. La Bpm è partita malissimo concedendo campo e gol agli avversari xche hanno chiuso il primo parziale in vantaggio di tre reti. Nei due tempi centrali, dopo essere finita sotto per 6-2, Busto è finalmente entrata in partita. La rincorsa si è conclusa nella terza frazione grazie al gol del 9-9 siglato da Luongo. Nell'ultimo quarto il Terrasa ha accelerato di nuovo andando sul 12-9, ma la Bpm ha avuto la forza fisica e mentale di rientrare di nuovo in partita e di raggiungere il pari sulla sirena grazie a Luongo che ha chiuso nel migliore dei modi una serata bagnata da 5 reti personali 

BPM SPORT MANAGEMENT-TERRASSA 13-13 (1-4, 4-2, 4-3, 4-4)
Bpm Sport Management: Lazovic, Dolce, Damonte 3, Alesiani, Fondelli 3, Di Somma, Drasovic, Bruni 1, Mirarchi,  Luongo 5 (2 rig.), Casasola, Valentino 1, Nicosia. All. Baldineti
Terrassa: I. Aguilar, Sanahuja 2, Mora 1, Alarcon 2, Aguilar, De La Fuente 1, Sanchez 1, Salvador, Barroso 5 (1 rig.), Gallego, Rodriguez, Pericas 1, Segura. All. Didac Cobacho
Arbitri: Margeta (Slo) e Alexandrescu (Rou)
Note: sup. num. Bpm 8/, Terrassa 6/. Rigori: Bpm 2/2, Terrassa 1/1. Espulsi per gioco violento Alarcon e Alesiani, per brutalità Salvador e Bruni