Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mar 2022

Spaccio di droga, arrestato dopo quattro anni di latitanza

L’uomo deve scontare una pena di 4 anni e 9 mesi. Trovato in una casa in affitto

18 mar 2022

Arrestato dopo quattro anni di latitanza un pusher marocchino di 41 anni, attivo nella zona di Malpensa: ora è in carcere e dovrà scontare una pena di quattro anni e nove mesi di reclusione, a seguito di condanne diventate oramai definitive. Gli agenti del commissariato di Busto Arsizio lo hanno sorpreso nel sonno nell’appartamento di Lonate Pozzolo che aveva scelto non solo come rifugio, ma anche come base per la sua attività di spaccio, che continuava, testimoniata dal ritrovamento, nell’abitazione, di cinquemila euro di denaro contante e di tutti gli “arnesi“ del mestiere, come il bilancino di precisione, dei telefonini cellulari e il materiale necessario per confezionare le dosi da vendere.

Sul marocchino pendeva un ordine di carcerazione, nel 2018 l’uomo era riuscito a sottrarsi alla cattura; fino all’altro giorno, quando è stato individuato e arrestato dai poliziotti.

Il pusher stava dormendo quando ha ricevuto la “visita“ degli agenti del commissariato, che avevano localizzato l’abitazione in cui alloggiava, non facilmente riconducibile a lui perché presa in affitto da una connazionale.

Ora il quarantunenne è in carcere, dove sconterà la sua condanna.

Rosella Formenti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?