Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

Mano incastrata nella macchina, operaio perde le dita

L’intervento d’urgenza non è riuscito a risparmiargli l’amputazione delle falangi

Grave infortunio sul lavoro in una fabbrica tessile che produce cuscini a Cassano Magnago, nella zona industriale. Un operaio mentre stava lavorando a un macchinario è rimasto con il braccio incastrato e la mano è stata stritolata. E’ ricoverato all’ospedale Multimedica a Sesto San Giovanni dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l’amputazione di quattro dita. L’allarme è scattato intorno alle 13 con la richiesta dei soccorsi, sul posto sono intervenute ambulanza e auto medica, i vigili del fuoco, gli agenti della Polizia locale che hanno effettuato i rilievi del caso con i funzionari di Ats competenti per gli infortuni sul lavoro. Da accertare nella ricerca delle cause del grave incidente che fossero rispettate tutte le condizioni di sicurezza per l’operaio. Le condizioni dell’uomo, 52 anni, sono apparse gravi, dopo i primi soccorsi è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni, centro specializzato per la chirurgia della mano. Nel pomeriggio sono continuati i rilievi, saranno eseguiti accertamenti sul macchinario per verificare se il grave infortunio sia imputabile a una violazione delle norme in materia di sicurezza sul lavoro o ad altra causa, la Procura aprirà u fascicolo. Negli ultimi due anni, 2020 e 2021, in provincia di Varese sono aumentati gli infortuni, da rilevare che nel 2020 per il loro numero il territorio era al quinto posto in Lombardia , nel 2021 tre sono stati i mortali. Da sottolineare che i sindacati da tempo sollecitano interventi in materia di prevenzione e maggiori controlli. Rosella Formenti ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?