Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

Alexa down oggi: quando e come l'assistente vocale ha smesso di funzionare

"Black-out" alle 7.30 circa: nessuna risposta alle richieste degli utenti

È consigliabile verificare sempre che le skill di Alexa che installiamo siano sicure
L'assistente vocale Alexa

Perché Alexa non risponde alle mie richieste? Una domanda che si sono fatti in molti, questa mattina, venerdì 21 gennaio, dalle 7.30 circa, fra i possessori dell'assistente vocale targato Amazon. Qualsiasi comando ricevesse, per un paio d'ore circa, il dispositivo è rimasto muto. Inevase le richieste di sintonizzarsi sulle stazioni radio. A vuoto i suggerimenti sui minuti necessari a far bollire il tè. Nessuna risposta alle domande di attivazione di servizi e device di domotica. Silenzio. In alcuni casi un vero e proprio mutismo, "rotto" solo da un'inquietante luminescenza rossa. In altri la frase "Si è verificato un problema".

Il problema ha coinvolti sia i dispositivi con il solo altoparlante, sia quelli con il monitor.

In breve i social hanno iniziato a popolarsi di interrogativi su quello che stesse accadendo al sistema di intelligenza artificiale. Lo stesso è accaduto su Downdtector, il portale internet che raccoglie segnalazioni sul malfunzionamento di questo o quel apparecchio, programma o sito. Ebbene, in contemporanea all'intervallo di ore fra le 7.30 e le 9, si registra un picco di "help" riguardo l'improvviso mutismo di Alexa.

Le interruzioni segnalate su Downdetector (da HDBlog)
Le interruzioni segnalate su Downdetector (da HDBlog)

I canali ufficiali di Amazon non hanno rilasciato alcuna comunicazione ufficiale. Di certo c'è che fra le 9 e le 10 la situazione sembra essere tornata alla normalità. Alexa ha ripreso a funzionare. E anche i portavoce di Amazon, interpellati dal sito specializzato HDBlog hanno confermato che gli assistenti vocali hanno ripreso a funzionare.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?