Il ragazzo è stato portato con l'elicottero al Sant'Anna di Como
Il ragazzo è stato portato con l'elicottero al Sant'Anna di Como

Trezzano sul Naviglio (Milano), 6 gennaio 2018 - Sono stazionarie le condizioni del ragazzo di quattordici anni residente Trezzano paese protagonista sabato pomeriggio suo malgrado di una rovinosa caduta sulle piste da sci dei Piani di Bobbio, in provincia di Lecco. Il giovane di origine cinese stava affrontando la discesa Camosci, una rossa di media difficoltà su un dislivello di 200 metri quando ha perso il controllo dei propri sci probabilmente a causa di una lastra di ghiaccio e del forte vento. Nella caduta il ragazzo si è ferito al volto e al torace, anche perché è venuto in contatto con le lame taglienti degli sci. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e anche se non ha mai perso conoscenza. In soccorso del giovane sciatore è arrivata l’equipe di emergenza del 118 di Como con l’elisoccorso che è atterrato sulle piste di Bobbio. Il ragazzo è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Anna di Como.