I funerali

Corsico, 1 settembre 2018 - Si sono conclusi a Corsico, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo, i riti di suffragio di Angela Zerilli, la dipendente di Regione Lombardia in servizio alla Direzione Generale Cultura, tra le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova.
Alla celebrazione, su delega del presidente Attilio Fontana, ha preso parte, portando il cordoglio dell'intera Giunta, l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli, nei cui uffici la Zerilli lavorava. L'assessore, intervenendo durante la funzione, ha voluto sottolineare la grande dedizione, impegno e serietà con cui Angela svolgeva quotidianamente il proprio lavoro. "Eravamo rimasti d'accordo - ha sottolineato - che subito dopo le ferie ci saremmo incontrati per approfondire alcuni progetti cui stava
lavorando, ma purtroppo questo non sara' possibile". 

"Mi ha colpito la grandissima partecipazione dei colleghi della Regione Lombardia che, commossi - ha continuato Stefano Bruno  Galli - hanno voluto portare il loro saluto e cordoglio adAngela, riconoscendo in lei oltre che un'amica, un grande modello di impegno lavorativo".