Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Festival di Sanremo 2022, i cantanti in gara: Massimo Ranieri

Attore, cantante e conduttore, ha il primato dell'esordio più giovane: primo Sanremo a 17 anni

cristiana mariani
Spettacoli

Insieme a Gianni Morandi, lo showman di questo Festival di Sanremo è senza dubbio Massimo Ranieri. attore, cantante, conduttore televisivo, regista teatrale: Giovanni Calone, in arte Massimo Ranieri, è senza dubbio un artista completo. Ed è anche fra quelli in attività dal maggior numero di anni: settanta di età, 58 di militanza nel mondo artistico. Ed è anche fra i partecipanti all'edizione 2022 quello con un primato particolare: l'esordio sul palco del Teatro Ariston all'età più giovane. Massimo Ranieri, infatti, ha 17 anni quando partecipa al Festival con il brano "Da bambino" in coppia con i Giganti. La canzone non rimane impressa, a differenza di "Rose Rosse", che il cantante incide nello stesso anno ma che al momento non desta particolare entusiasmo. Eppure negli anni successivi diventerà una delle canzoni più note del suo repertorio. Insieme a "Se bruciasse la città", che Ranieri incide nel 1969. E a "Erba di casa mia", che arriva poco dopo. La consacrazione a Sanremo arriva però nel 1988, quando vince il Festival con "Perdere l'amore", suo grande classicone ancora oggi. Nel 1992 torna a Sanremo con "Ti penso", canzone per nulla indimenticabile. Musica, ma non solo. Nella sua carriera c'è tanta televisione, c'è molto teatro e c'è anche il doppiaggio di Quasimodo nei film Disney "Il gobbo di Notre Dame" e "Il gobbo di Notre Dame II". Non manca il cinema con, ad esempio, "Odio l'estate" di Aldo, Giovanni e Giacomo nel 2020. Una personalità artistica, un talento fuori dal comune: Massimo Ranieri rappresenta un modo di essere showman che forse non esiste più.

Cosa aspettarsi da Massimo Ranieri a Sanremo? La sua canzone sarà un classicone d'amore, che forse riporterà indietro le lancette del tempo e mostrerà la sua grande voce. Ma che non lo farà spostare dalle ultime posizioni della classifica.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?