Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
6 mag 2022

Amber Heard contro Johnny Depp: “Mi ha violentata: era geloso di James Franco”

Continua il racconto dell'attrice al processo che le ha intentato l'ex marito: scene di un matrimonio da incubo

6 mag 2022

New York - Una relazione da incubo. La nuova testimonianza di Amber Heard al processo che la vede contrapposta all'ex marito Johnny Depp (lui le chiede 50 milioni di euro per un articolo ritenuto diffamatorio che gli ha rovinato la carriera) fa emergere particolari terribili che testimoniano, nella migliore delle ipotesi, di una relazione malata. L'attrice, scoppiando in lacrime, ha raccontato dal banco dei testimoni  a Fairfax, in Virginia, che Depp l'avrebbe violentata con una bottiglia al termine di un tremendo  litigio della coppia in Australia.

Amber Heard in Aula
Amber Heard in Aula

Depp - ha raccontato lHeard - era fuori di sé. La teneva ferma per la gola e con una bottiglia di liquore rotto la minacciava in viso. Durante il corpo a corpo era finiti sul bancone del bar. «Sentivo questa pressione Sentivo male, sentivo premere contro l'osso del pube", ha detto l'attrice con la voce rotta dall'emozione. "Non ricordo cosa ho detto, ma che cercavo di stare immobile, guardando attorno nella stanza piena di vetri rotti..". L'episodio risale al marzo 2015, un mese dopo il matrimonio della coppia nell'isola privata di Depp alle Bahamas.

All'origine dei contrasti della coppia, anche la gelosia del divo, secondo AMber. Johnny Depp "era così geloso" del collega James Franco che girare "The Adderall Diaries" con lui per Amber Heard "era diventato un incubo". "Odiava Franco", ha detto l'attrice di "Aquaman", e sospettava che sul set Amber avesse una storia con lui. "Diceva che ero una sgualdrina per aver girato scene d'amore". E durante un volo da Boston a Los Angeles, Johnny l'accusò per quelle scene e cominciò a tirarle oggetti addosso e a
prenderla a schiaffi. "Non mi fece male, ma mi umiliò rispetto agli altri a bordo", ha detto Amber: "Nessuno disse nulla. Nessuno alzò un dito anche dopo che lui mi prese a calci con lo stivale".

Depp poi si chiuse in bagno e perse in sensi. Amber ha detto che in quel periodo aveva cominciato a documentare il comportamento dell'allora compagno "perché lui, quando tornava in sé, non ricordava più nulla". In una registrazione ascoltata in Aula si sente Johnny che "ulula come un animale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?