Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mag 2022
cristiana mariani
Cronaca
29 mag 2022

Palio di Legnano 2022, si comincia con la messa: "Bentornato Palio libero"

La cerimonia sul Carroccio è stata officiata da don Stefano Valsecchi

29 mag 2022
cristiana mariani
Cronaca
featured image
Palio di Legnano 2022, la messa sul Carroccio
featured image
Palio di Legnano 2022, la messa sul Carroccio

Ha preso il via con una piazza San Magno letteralmente gremita la giornata del Palio di Legnano. La tradizionale messa sul Carroccio ha visto il rispetto del cerimoniale, ma con una novità: ad officiare la cerimonia è stato don Stefano Valsecchi e non monsignor Angelo Cairati come sarebbe dovuto essere. "Il monsignore non è potuto essere presente per un piccolo malessere, ma ci segue. Rassicuro tutti: è ancora lui il prevosto" ha scherzato don Stefano Valsecchi dal Carroccio. Che poi nell'omelia ha parlato di quanto sia semplice abituarsi alla malignità: "E' bene non assuefarsi alla banalità del male". E poi un accenno al Palio, finalmente "libero": "L'uomo ha bisogno di ritualità per essere rassicurato dall'ordine delle cose ed è proprio della ritualità di un Palio finalmente libero dalle maglie della pandemia che la città di Legnano ha bisogno. Ma, ricordate, la vera corsa è quella della vita".

Dopo la cerimonia religiosa - allietata dal coro Jubilate del maestro Paolo Alli e che ha visto la partecipazione di molte autorità fra cui anche il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e la presidente della Fondazione Palio, Maria Pia Garavaglia - si è proceduto all'investitura religiosa dei capitani, alla benedizione di cavalli e fantini e al tradizionale volo delle colombe. 

Una curiosità: alla cerimonia hanno preso parte anche alcuni esponenti della città di Ebolowa, gemellata da tempo con Legnano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?