Il municipio di Cormano in piazza Scurati
Il municipio di Cormano in piazza Scurati

Cormano (Milano): 11 marzo 2017 – Il Bilancio Partecipativo è a prova di click, grazie al sito www.cormanopartecipa.it. Da poche ore, i cittadini possono proporre progetti, discuterli, valutarli e, persino, votarli iscrivendosi gratuitamente alla nuova piattaforma on-line del Comune di Cormano. In poche parole, l’ambizioso “BilancioinComune2017” avvicinerà i residenti alla vita politica della città, con la possibilità appunto di “partecipare” direttamente alla nascita e alla costruzione della Cormano del futuro.
Basta avere 16 anni e la volontà di migliorare, per esempio, il territorio di uno dei cinque quartieri della città. Per prima cosa, la presentazione delle idee scade il 17 aprile; poi, scatterà la seconda fase, quella della “condivisione” e dei “Like” anche sui Social Network (fino al 21 maggio). Infine, ci saranno sia quella della progettazione vera e propria con i tecnici del Comune di Cormano sia quella della valutazione definitiva (tra settembre e ottobre).
Anche la giunta della sindaco Tatiana Cocca farà la sua parte: nella Previsione di Bilancio 2017 c’è un capitolato di ben 100mila euro, che serviranno proprio per finanziare i migliori progetti selezionati.
In queste ore, sul sito ne sono già stati inseriti 3: “Green WiFi” (per dotare le aree verdi pubbliche della connessione senza fili), “Pedoni sicuri” (per migliorare gli attraversamenti pedonali locali) e “Sottopasso più sicuro, territorio più coeso” (per riqualificare il sottopassaggio ciclopedonale sotto l’autostrada A4, tra via Garibaldi e via Bergamo).
Per infoweb, consultare www.cormanopartecipa.it e www.comune.cormano.mi.it.