Un pattugliamento serale da quasi 6mila euro. È questo l’ammontare complessivo delle sanzioni che sono state elevate l’altra notte dalla polizia locale, che ha effettuato ben 13 verbali. Continua, infatti, l’attività di controllo sul territorio con l’obiettivo di contrastare il commercio abusivo e verificare il rispetto...

Un pattugliamento serale da quasi 6mila euro. È questo l’ammontare complessivo delle sanzioni che sono state elevate l’altra notte dalla polizia locale, che ha effettuato ben 13 verbali. Continua, infatti, l’attività di controllo sul territorio con l’obiettivo di contrastare il commercio abusivo e verificare il rispetto delle norme di prevenzione dal Covid.

L’altra sera così, durante il servizio nelle ore serali, sono stati eseguiti diverse ispezioni nei mezzanini della metropolitana e alla stazione ferroviaria. Sono stati controllati dagli agenti anche i negozi di vendita al dettaglio. In totale sono stati contestati 7 verbali per l’utilizzo errato della mascherina durante la vendita e altri 2 verbali commerciali per la mancanza dei prezzi esposti e per la mancata indicazione di origine e provenienza delle merci in un esercizio di viale Zara e in un altro di viale Marelli. Durante il pattugliamento, gli agenti hanno verificato anche il rispetto del regolamento di polizia urbana, vigente sul territorio. In particolare, sono stati contestati anche 4 verbali per bivacco al parco di viale Gramsci. Un gruppo di cittadini stranieri si trovava all’interno dell’area verde limitrofa al PalaSesto: nonostante i cancelli fossero chiusi, avevano scavalcato per entrare.

Complessivamente sono stati 13 i verbali trascritti per un ammontare di 5.732 euro di sanzioni. I ghisa hanno anche monitorato e tenuto sotto controllo il livello del Lambro, vista l’allerta meteo. A causa della pioggia, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per un veicolo che, dopo aver perso il controllo, ha abbattuto un semaforo.

La.La.