Il sindaco Angelo Rocchi
Il sindaco Angelo Rocchi

Cologno Monzese (Milano), 2 febbraio 2017 – Questa mattina a Palazzo Isimbardi si è tenuta la Conferenza dei sindaci metropolitani, che ha approvato con 84 voti favorevoli e una sola astensione la proposta di costituzione e delimitazione delle zone omogenee che costituiscono l'articolazione territoriale dell'area metropolitana. Sette sono le zone omogenee, come da proposta elaborata d'intesa con Palazzo Lombardia a seguito di un percorso condiviso con i Comuni interessati.

Rispetto all'ipotesi iniziale è stata introdotta una modifica: il Comune di Cologno Monzese è stato inserito nell'ambito dell'Adda Martesana rispetto alla precedente collocazione nella zona omogenea del Nord Milano. Una battaglia portata avanti da diversi mesi dal sindaco Angelo Rocchi. "Si tratta di un vero cambiamento che dovremo gestire – ha commentato alla fine della seduta il primo cittadino della Lega Nord -. Sono molto soddisfatto e positivamente sorpreso dal voto unanime: il Pd, che inizialmente era contrario, ha capito la bontà della nostra proposta". La delibera approvata oggi dovrà essere confermata dal Consiglio metropolitano nella prossima seduta.