Autobus affollato (Studionord)
Autobus affollato (Studionord)

Bollate (Milano), 19 agosto 2014 - Buone notizie per i bollatesi. La città si avvicina alla metropolitana milanese. Approvato dalla Giunta Lorusso il progetto preliminare del prolungamento della linea 89: i lavori di realizzazione prevedono sei nuove fermate. Il potenziamento della linea 89 con un numero maggiore di corse nella fascia di punta mattutina e serale consentirà ai cittadini di raggiungere via pullman la M3 Comasina, la linea gialla della metropolitana

«Si sta già lavorando per il progetto definitivo», dichiara l’assessore alla Viabilità Carlo Vaghi. «Affrontiamo una spesa considerevole, ma riteniamo che lo sforzo sia necessario e giustificato— prosegue l’assessore —. È un investimento per poter assicurare anche alla parte Est della città l’adeguata copertura dei trasporti pubblici di collegamento con Milano, questo ci costerà un contribuito di 38mila all’anno per 13 corse, dato che si tratta di linee non previste dal piano dei servizi di Atm». A carico dell’amministrazione, inoltre, ci saranno anche i lavori di adeguamento e di abbattimento delle barriere architettoniche delle sei nuove fermate, che avranno un costo di 67mila euro. Saranno 13 le corse giornaliere in direzione Affori e 12 quelle in direzione Bollate, con orario di servizio a partire indicativamente dalle 6.20 per la prima corsa fino alle 20.55 per l’ultima.

«Il modello d’esercizio di Milano c’è, i costi li conosciamo, siamo pronti e andiamo avanti — aggiunge Vaghi —, la pratica ha avuto accelerazione e rallentamenti, speriamo che non ci siano intoppi strada facendo: il Comune di Novate dovrà esprimere un parere in merito». Questo il percorso della futura 89. In direzione Bollate il tragitto resterà invariato sino all’attuale capolinea di Novate Milanese dove la linea, al posto di terminare la corsa, effettuerà una fermata per ripartire in direzione Bollate, prima fermata in via Bollate, poi via IV Novembre, via XI Febbraio, via Caduti Bollatesi fino al nuovo capolinea in via Silvio Pellico (angolo via Berlinguer).

In direzione Affori in partenza dal nuovo capolinea, la linea svolterà a destra in via Berlinguer e proseguirà in via Nenni, quindi a sinistra in via Bollate tornando all’attuale capolinea di Novate Milanese. Da qui riprenderà il percorso attuale sino al capolinea di Affori. Lo studio di fattibilità del progetto è datato 2012, il servizio potrebbe vedere la luce nel 2015.