Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mag 2022
e.c.
Politica
18 mag 2022

Forza Italia, raduno a Napoli. Antonio Tajani: "Con noi Ronn Moss e Silvio Berlusconi"

Convention azzurra sotto il Vesuvio, sullo sfondo le tensioni milanesi fra Ronzulli e Gelmini. Ospite l'attore di Beautiful, il Cavaliere concluderà in presenza

18 mag 2022
e.c.
Politica

Napoli - Per militanti ed elettori azzurri il vero "Beautiful", si sa, è Silvio Berlusconi. Eppure anche il cuore di Ridge, al secolo Ronn Moss, personaggio della storica soap opera in onda dal 1987 (ben prima dell'avvio della "rivoluzione liberale" targata Forza Italia) batte a (centro)destra. Anche se sarebbe meglio parlare di "ex Ridge", visto che Moss si è spogliato dei panni dello stilista e dirigente della Forrester corporation nel 2012. Tant'è. Il nome Ridge gli rimarrà per sempre appiccicato addosso (un po' come accadde - in tempi e contesti diversi - a Paolo Villaggio con Fantozzi). Ed è proprio così che lo presenta il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, quando annuncia la partecipazione di Moss alla convention napoletana in programma a Napoli questo fine settimana.

Moss, del resto, non ha mai nascosto le sue simpatie per Silvio Berlusconi - che sarà in presenza a Napoli e, con il suo carisma, potrebbe offuscare anche il bel Ridge - e per Forza Italia. In più dal febbraio di quest'anno abita stabilmente nel nostro Paese, in Puglia, residente nella cittadina di Fasano. 

Riflettori puntati sull'attore americano, quindi, ma anche sul Cavaliere, l'altra star dell'appuntamento in programma venerdì 20 e sabato 21 maggio alla Mostra d'Oltremare. A "L'Italia del futuro" - questo il titolo assegnato alla due giorni - si discuterà del ruolo di Forza Italia come gamba moderata ed equilibratrice dell'alleanza di centrodestra, oltre che delle sfide sul tavolo per il governo Draghi, del quale gli azzurri restano convinti sostenitori. La manifestazione segna il secondo bagno di folla per Berlusconi, pronto a ricevere di nuovo l'abbraccio della sua gente, dopo il ritorno all'evento di Roma un mese fa. Napoli, precisa Tajani, "è la sua città del cuore. Lui è un napoletano nato al Nord, sarà con noi in presenza".

Splende il sole del golfo, quindi, su Forza Italia? Mica tanto. Sullo sfondo ci sono le liti lombarde tra la ministra Gelmini e la senatrice Ronzulli, vicinissima a Berlusconi. "Nessuno è stato mortificato", assicura Tajani. Nel capoluogo campano sono attese 4-5 mila persone: sindaci, amministratori locali e ministri del partito. "Ci saranno 6-700 giovani azzurri", sottolinea Tajani per assicurare che il partito è vivo e vegeto e ha un futuro. Per facilitare la presenza di tutti, famiglie comprese, il partito metterà a disposizione babysitter e dogsitter per gli amanti degli animali. Tra gli ospiti gli amministratori delegati di Eni, Enel e Terna. La presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola, il presidente del Ppe Donald Tusk. Conclusioni affidate a Silvio Berlusconi, che parlerà dal palco sabato alle 12. "Berlusconi è un leader attuale, un punto di riferimento per milioni di italiani- spiega Tajani- Forza Italia si candida a governare dopo il 2023". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?