Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Tentano la truffa, ma non sanno come fare. E l'anziana li fa scappare

Bressana Bottarone: si presentano come forze dell'ordine, ma con pettorine da tecnici dell'acquedotto e vengono scoperti

17 mag 2022
stefano zanette
Cronaca
featured image
Una truffa a un'anziana (foto d'archivio)
featured image
Una truffa a un'anziana (foto d'archivio)

Bressana Bottarone (Pavia), 17 maggio 2022 - Si sono presentati come appartenenti a non meglio precisate forze di polizia, riferendo di essere alla ricerca di ladri in azione in abitazioni e chiedendo all'anziana di verificare se in casa sua fosse tutto a posto o se mancasse qualcosa, seguendo un copione ben collaudato per vedere dove vengono tenuti oro e contanti che poi fanno sparire. Ma indossavano delle pettorine con la scritta "società acquedotto", usate in analoghe truffe, ma con diversa modalità, da impostori che si spacciano appunto per tecnici dell'acqua. La confusione dei due truffatori indecisi è stata per fortuna notata dalla vittima prescelta, una 76enne di Bressana Bottarone, che peraltro aveva partecipato a uno degli incontri organizzati periodicamente dai carabinieri per mettere in guardia proprio dalle truffe. La donna si è quindi guardata bene dall'aprire la porta di casa e ha anzi risposto ai due impostori che avrebbe chiamato subito i carabinieri. I maldestri truffatori, avendo capito di essere stati smascherati, non hanno insistito e si sono allontanati in tutta fretta. L'anziana è poi andata alla stazione dei carabinieri di Bressana Bottarone a denunciare quel che era accaduto verso mezzogiorno di ieri.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?