Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

"Noi, negoziatori dell’Arma, salviamo vite Mai giudicare, mettersi sempre in ascolto"

Lo specialista del Comando provinciale nei primi due anni è stato attivato già 8 volte e preallertato 10. La pandemia ha pesato

dario crippa
Cronaca

di Dario Crippa I nomi dei tre pitbull li rammenta ancora, come fossero figli suoi. Se quel giorno - il 6 aprile scorso - un uomo non ha fatto esplodere la bomba artigianale che si era fabbricato ammazzandosi o addirittura facendo una strage, lo si deve al fatto che un carabiniere si è messo a giocare con quei tre cani. "Dolcissimi", li ricorda ora. Perché fra le tecniche apprese dal Gis (Gruppo Intervento Speciale), il negoziatore ufficiale del Comando provinciale carabinieri di Monza e Brianza ha imparato soprattutto quella di entrare in empatia. E se quel giorno è riuscito a conquistare la fiducia dell’anziano che dopo una lite coi vicini di casa aveva imboccato una china pericolosa, lo si deve anche a questo. Sapersi mettere sempre nei panni dell’altro. Anche quando è armato e sai che potrebbe commettere una strage. Ci vogliono doti del genere, affinate da un durissimo addestramento (in media lo supera soltanto il 50% dei candidati) per fare il lavoro forse più difficile dell’Arma. "Ho iniziato nel 2020, dicembre. Da allora, sono stato “attivato” per 8 casi. E ho ricevuto 10 preavvisi". Perché non sempre l’intervento si concretizza. Ma il negoziatore deve essere sempre pronto. "Quando veniamo chiamati, prendo il mio zaino con l’attrezzatura d’emergenza (cibo, acqua, megafono, lavagnette... ndr) e assieme a un collega di supporto comincio a raccogliere le informazioni necessarie". Sono momenti concitati, caratterizzati dall’urgenza, dalla fretta. Un soggetto che vuole suicidarsi, che imbraccia un’arma e tiene in ostaggio la propria famiglia o i clienti di un negozio. Che sale su un tetto e potrebbe scaraventarsi da un momento all’altro. "Occorre sapere tutto quello che è necessario su di lui e su cosa lo ha spinto in quella situazione. Occorrono rapidità ma anche lucidità e freddezza, tutti i protocolli ripassati mentalmente per poter lavorare in sicurezza e raccogliere tutte le informazioni ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?