Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Mondovisione riapre Parco Tittoni

Il festival è stato riassegnato alla cooperativa che supera indenne le polemiche e pensa al nuovo programma

alessandro crisafulli
Cronaca
Il taglio del nastro, il 27 alle 21, vedrà il concerto dei Meganoidi, poi silent disco
Il taglio del nastro, il 27 alle 21, vedrà il concerto dei Meganoidi, poi silent disco
Il taglio del nastro, il 27 alle 21, vedrà il concerto dei Meganoidi, poi silent disco

di Alessandro Crisafulli

Tanto rumore, è proprio il caso di dirlo, per nulla. Sarà ancora la cooperativa Mondovisione di Cantù a gestire Parco Tittoni, la kermesse estiva ormai tradizionale di Desio. Dopo un tourbillon di polemiche, critiche, petizioni, interpellanze degli ultimi anni, per la tipologia di proposte musicali, per gli orari, i decibel e il disagio dei residenti nel quartiere, alla fine ben poco sembra essere cambiato.

Anche se l’Amministrazione comunale ha cambiato colore. Il Comune ha riassegnato ai vecchi gestori la possibilità di organizzare eventi – da maggio 2002 ad aprile 2023 – presso il parco comunale, la Villa e il nuovo auditorium. A fronte di un canone annuo forfettario di quasi 8mila euro. Mondovisione, del resto, è l’unica realtà del terzo settore che si è fatta avanti, dopo che il Comune ha aperto le porte a tutte le proposte. "La stagione – ha spiegato l’assessore agli Eventi Andrea Civiero – sarà progettata secondo le indicazioni fornite dall’amministrazione comunale, con appuntamenti che dovranno saper soddisfare diversi gusti, nel rispetto del bene storico architettonico che li ospiterà e del vicinato". La notizia ha scatenato i tantissimi fan, perché a fronte di tante polemiche, la kermesse ha sempre riscosso anche tantissimo gradimento. Per la qualità delle proposte e dell’organizzazione. "Inizia una nuova decade, inizia l’undicesima stagione di Parco Tittoni – l’annuncio degli organizzatori –. Di notti, di stelle, di ore magiche scandite dalla musica e dalla felicità del ritrovarsi. Una villa e un parco che significano estate, concerti, cinema, stand up comedy, risate e una leggerezza che non è mai superficialità". Il filo conduttore di quest’anno sarà #MitoNotturno. La kermesse durerà dal 27 maggio al 4 settembre. Mondovisione ha già messo in cantiere numerosi eventi. Il cartellone completo verrà svelato nei prossimi giorni. Il taglio del nastro della manifestazione, il 27 alle 21, vedrà il concerto dei Meganoidi, un gruppo musicale italiano indipendente originario di Genova. Tra le varie proposte, tornerà anche il cinema. E - a proposito di "poco rumore" - ci sarà anche la silent disco. Per far dormire sonni tranquilli ai residenti nei dintorni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?