Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 apr 2021
9 apr 2021

Inghilterra, è morto il principe Filippo di Edimburgo. Aveva 99 anni

Per la Regina Elisabetta otto giorni di lutto

9 apr 2021

E' morto il principe Filippo d'Inghilterra. Il consorte di Elisabetta II, regina d'Inghilterra, aveva 99 anni e da tempo era ricoverato in ospedale. Il principe era ricoverato da diverse settimane in ospedale e diverse volte nei giorni scorsi si era temuto per la sua salute, tanto che il principe Harry, nipote di Filippo di Edimburgo ed Elisabetta II d'Inghilterra, era stato addirittura richiamato a palazzo proprio per poter salutare il nonno. . Ad annunciare la  scomparsa di Filippo di Edimburgo è stato proprio Buckingham Palace: il 99enne consorte della regina Elisabetta II è morto questa mattina nel castello di Windsor. Il principe era stato ricoverato in ospedale a Londra a causa di una non meglio precisata infezione - non legata al covid-19 - cui si erano aggiunti problemi al cuore. La regina ha espresso «profonda tristezza» per la perdita «dell'amato marito». Inossidabile punto di riferimento della corte britannica per decenni, il duca di Edimburgo aveva celebrato a novembre i 73 anni di matrimonio con la quasi 95enne Elisabetta II. Avrebbe compiuto 100 anni a giugno. Il principe Filippo è deceduto nel giorno dell'anniversario di nozze di Carlo, il principe ereditario, e Camilla. Il duca e la duchessa di Cornovaglia si sono sposati nel 2005 e oggi avrebbero festeggiato i 16 anni di matrimonio. Invece piangeranno la perdita del patriarca della famiglia reale, il duca di Edimburgo.

Il principe Filippo e la Regina Elisabetta II
Il principe Filippo e la Regina Elisabetta II

Una storia fra due secoli

Filippo Mountbatten di Edimburgo ed Elisabetta II d'Inghilterra sono stati sposati per ben 73 anni, attraversando insieme - seppur lui sempre un passo dietro di lei, come l'etichetta impone a un principe con una regina - il Novecento prima e poi l'ingresso nel nuovo millennio. Dal loro matrimonio sono nati quattro figli: il più famoso Carlo principe del Galles, al quale spetterebbe la salita al trono in successione alla Regina Elisabetta in quanto primogenito, Anna principessa reale, Andrea duca di York ed Edoardo conte di Wessex. Una famiglia non semplice da gestire, quella dei Windsor, e che ormai da decenni vive con gli occhi del mondo costantemente addosso. 

Le reazioni

"Sono rattristata dalla notizia della morte del duca di Edimburgo" scrive in un tweet Nicola Sturgeon, la first minister scozzese. "Il Regno Unito ha perso uno straordinario servitore. Il principe Filippo ha dedicato la sua vita al Paese, dalla sua carriera nella Royal Navy durante la Seconda Guerra Mondiale ai decenni di servizio come Duca di Edimburgo" ha sottolineato il leader laburista Keir Starmer. "Ricordiamo il duca per il suo continuo sostegno alla sovrana, non solo come regina, ma come marito" ha affermato il premier Boris Johnson -. E' a sua maestà e alla sua famiglia che i nostri pensieri si rivolgono oggi. Piangiamo con sua maestà e le nostre condoglianze vanno a lei e alla sua famiglia, che ringraziamo come nazione e regno". "Il principe Filippo ha rappresentato il Regno unito con dignità" ha commentato George W. Bush, ex presidente degli Stati Uniti.

Il lutto

Bandiere a mezz'asta a Buckingham Palace per la morte del principe Filippo. Probabile anche che sia proclamato lutto nazionale. Saranno otto i giorni di lutto della regina Elisabetta II per la morte del suo consorte. 

I funerali

Le esequie del di Filippo di Edimburgo si svolgeranno al Castello di Windsor. I funerali, che non saranno una cerimonia di Stato, saranno però condizionati dalle norme anticovid. Secondo le regole previste per i funerali della Casa Reale, le esequie del principe Filippo si svolgeranno nei prossimi 10 giorni nella St George's Chapel, del Castello di Windsor in "forma ristretta", come ha chiesto lo stesso consorte della Regina Elisabetta. Le regole del distanziamento e i divieti di assembramenti vigenti per il Covid-19 imporranno dei cambiamenti al programma già elaborato dal Palazzo dei funerali, che ha come nome in codice Operation Forth Bridge.  Si prevede che si dovrà rinunciare anche al previsto corteo funebre per le strade di Londra, con la sfilata militare, che avrebbe attirato decine di migliaia di persone nelle strade per porgere l'ultimo saluto al duca di Edimburgo. Gli organizzatori, sottolineano dal Palazzo fonti citate dal Guardian, sono "disperatamente ansiosi" di non organizzare nulla che possa provocare assembramenti.  La Regina Madre è sepolta nella St George's Chapel, alWindsor Castle, accanto al marito Giorgio VI e alla sorella della Regina, la principessa Margaret.

Sui social network

Quella del principe Filippo è senza dubbio la scomparsa di un personaggio over 80 che ha suscitato il maggior clamore nel mondo. Testimonianza ne è il fatto che nella top five degli argomenti maggiormente in tendenza su Twitter subito dopo la sua morte quattro posizioni fossero occupate da argomenti attinenti. La quinta posizione, in particolare, fa molto riflettere essendo occupata da The Crown, la serie tv realizzata sulla storia della famiglia reale inglese e nella quale il principe Filippo spicca proprio per la sua personalità, che spesso è stata celata al grande pubblico durante gli eventi ufficiali.

Commozione

Già a partire da un paio d'ore dopo la notizia della dipartita del consorte di Elisabetta II da parte di Buckingham Palace hanno iniziato a radunarsi centinaia di cittadini e curiosi proprio davanti alla residenza londinese della famiglia reale. Una processione continua di chi ha portato bigliettini, fiori: tutto in memoria di Filippo di Edimburgo.

Il ritorno di Harry

Il principe Harry "farà assolutamente il possibile per tornare in Gran Bretagna per star vicino alla nonna Elisabetta" fanno sapere fonti vicine alla famiglia reale. "Essendo Meghan incinta, bisognerà ascoltare il parere del medico per decidere se può viaggiare, ma penso che Harry andrà sicuramente". Il che potrebbe rappresentare un riavvicinamento determinante dopo lo strappo dato dalle ultime dichiarazioni rilasciate dalla coppia. Dichiarazioni che hanno lasciato strascichi nella famiglia reale. Prima di questo evento luttuoso, che potrebbe avere il potere di riunire la famiglia. Harry sarebbe dovuto tornare a Londra il primo luglio per l'inaugurazione di una statua della madre Diana a Kensington Palace, un progetto guidato da lui e dal fratello William con cui attualmente, dopo l'intervista a Oprah Winfrey, sarebbe ai ferri corti. Chissà che magari, avendo la possibilità di parlare senza l'ingombrante presenza di Meghan Markle, le cose fra i due fratelli possano appianarsi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?