Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Germania, spari contro la moschea di Halle: arrestato un uomo

Avrebbe esploso i colpi con un fucile dalla sua abitazione. Indaga la polizia tedesca

La polizia tedesca (Archivio)
La polizia tedesca (Archivio)

Momenti di paura nella notte a Halle, popolosa città del land Sassonia-Anhalt, nella Germania Orientale. Un uomo di 55 anni è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di aver esploso alcuni colpi di fucile contro il centro islamico e la vicina moschea. Secondo la ricostruzione dell'accaduto l'aggressore avrebbe sparato dalla sua abitazione. In seguito alla perquisizione dei locali le forze dell'ordine hanno trovato altre armi. A quanto si è saputo l'uomo non avrebbe precedenti penali.

Il Consiglio centrale dei musulmani in Germania ha condannato l'attacco su Twitter, affermando che ''per fortuna nessuno è rimasto ferito. La polizia sta ancora indagando. L'odio contro i musulmani e il razzismo non si esprime solo a parole'', si legge nel tweet. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?