Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 lug 2022
14 lug 2022

Usa, indagata ginecologa che ha fatto abortire la bambina di 10 anni stuprata

Aperta un'indagine nello Stato dell'Indiana dove è stata interrotta la gravidanza. Intanto il violentatore è stato condannato

14 lug 2022

Washington (Usa), 14 luglio 2022 - Le autorità dello Stato dell' Indiana hanno annunciato di aver aperto un' indagine sulla dottoressa che ha fatto abortire la ragazzina di 10 anni violentata che proveniva dall'Ohio dove l'interruzione di gravidanza è vietata. In Indiana l'aborto è ancora legale fino alla 21esima settimana ma il governatore repubblicano ha annunciato l'intenzione di limitarlo dopo la sentenza della Corte Suprema che ne ha abolito il diritto. Il caso della bambina è stata citato dal presidente americano Joe Biden. Oggi il suo stupratore è stato condannato .

Un uomo di 27 anni è stato arrestato ed incriminato per lo stupro della bambina di 10 anni alla quale è stato negato di interrompere la gravidanza, in Ohio, a seguito della legge entrata in vigore nello Stato, dopo che la Corte Suprema ha annullato la sentenza che tutelava il diritto all'aborto. La bambina era stata costretta a trasferirsi nel vicino Indiana per poter interrompere la gravidanza. 

Dopo l'arresto Gershon Fuentes, residente a Columbus, ha confessato di aver violentato la bambina almeno due volte. La vicenda della piccola a cui era stato negato l'aborto dopo la violenza sessuale ha attirato una grande attenzione negli Stati Uniti e non solo. Lo stesso presidente Joe Biden l'ha citata in un suo recente discorso in occasione della firma di un ordine esecutivo per difendere l'accesso all'aborto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?