Milano, 7 marzo 2018 - Omaggio a Davide Astori. Il feretro con il corpo, partito questa mattina dall'obitorio dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, ha fatto il suo ingresso all'interno di Coverciano dove, alle 16.30, sarà aperta la camera ardente. Fra i primi ad arrivare al centro federale, intorno alle ore 13, i genitori del capitano viola e uno dei suoi fratelli, Bruno, oltre a vari componenti della Fiorentina fra cui il tecnico Stefano Pioli, il presidente esecutivo Mario Cognigni, il direttore generale dell'area tecnica, Pantaleo Corvino, il team manager Alberto Marangon, e i calciatori Sportiello, Saponara, Veretout, Falcinelii e Biraghi.

Ma con il pensiero tutto il mondo dello sport è lì riunito: "Non è stato facile lavorare in questi giorni" dopo la morte di Davide Astori, che ha scioccato l'ambiente del Milan, come ha raccontato Rino Gattuso, ricordando il capitano della Fiorentina come "un ragazzo impeccabile, già maturo a 16 anni". "Domenica la squadra era molto scossa. La tristezza è rimasta, anziché musica negli spogliatoi c'era grande silenzio in questi giorni, ma in allenamento non è cambiato nulla. Perdiamo un grandissimo uomo, un ragazzo di un'umiltà incredibile - ha ricordato l'allenatore rossonero alla vigilia della sfida di Europa League con l'Arsenal -. L'ho conosciuto quando era alle giovanili del Milan, aveva 16 anni: spesso mi chiedeva il permesso di usare la palestra, ma dopo due tre volte gli ho dato una pacca e gli ho spiegato che non serviva, che Milanello era casa sua".

Per Gattuso, Astori "deve essere un esempio per i giovani. Ultimamente ci lamentiamo che fanno come gli pare, invece lui era impeccabile. Era già vecchio, maturo a 16 anni. Questo era Davide Astori. Speriamo di non dimenticarlo". Al fianco dell'allenatore rossonero, Giacomo Bonaventura ha voluto mandare le proprie «condoglianze alla famiglia, agli amici, ai cari di Davide. Siamo ancora scioccati, Davide ci mancherà, era benvoluto da tutti, sempre con il sorriso, sempre positivo, cercheremo di andare avanti anche per lui".