MASSIMILIANO MINGOIA
Politica

Milano, gli stipendi dei dirigenti comunali: "Possibili aumenti tra il 15 e il 25%"

Il direttore generale ha approvato un nuovo sistema di quantificazione delle funzioni di coordinamento

Il direttore generale del Comune Christian Malangone ha approvato un nuovo sistema di incremento dello stipendio dei dirigenti

Il direttore generale del Comune Christian Malangone ha approvato un nuovo sistema di incremento dello stipendio dei dirigenti

Milano – La direzione generale del Comune guidata da Christian Malangone ha deciso di approvare in via sperimentale il “Sistema per la quantificazione della quota aggiuntiva/maggiorazione della retribuzione di posizione correlata alle funzioni di coordinamento” per i dirigenti, in attuazione dell’art. 4.5 dell’aggiornata “Metodologia per la pesatura delle posizioni dirigenziali nell’ambito della Struttura organizzativa del Comune“.

L’attribuzione , in capo a dirigenti in servizio, di funzioni o responsabilità di coordinamento sarà retribuita con una quota aggiuntiva compresa in un range tra il 15% ed il 25% della retribuzione di posizione in godimento, invariata la retribuzione di risultato, in ragione dell’ampliamento del ruolo e delle responsabilità ascritte ai dirigenti incaricati in termini di strategicità (sotto il profilo in particolare della trasversalità interna ed esterna), complessità organizzativa (tenuto conto della variabilità dei contesti e della eterogeneità dei processi coordinati), nonché di dimensione manageriale.

La definizione della quota aggiuntiva sarà definita con provvedimento del direttore generale sulla scorta di indicatori/criteri correlati all’ampliamento del ruolo e delle responsabilità ascritte al singolo dirigente rispetto alla posizione ricoperta, in termini di strategicità e complessità del ruolo ricoperto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro