La disinfestazione
La disinfestazione

Milano, 14 settembre 2018 - Il virus  West Nile è arrivato anche in provincia di Varese. Ha colpito un donatore di sangue a Castellanza, nella zona fra le vie don Minzoni e monsignor Colombo. La postività si è manifestata durante i controlli precedenti la donazione. L’uomo, però, non ha sviluppato alcun sintomo della patologia. Nella zona dove abita, fanno sapere dal Comune, «anche se non è possibile sapere dove sia stato effettivamente contratto il virus e non si registrano particolari criticità», dalle 24 di stasera fino alle 6 di domani mattina verrà effettuato un intervento di disinfestazione straordinaria.

Caso del tutto simile a quello registrato nell’hinterland ovest di Milano, a Vittuone. Qui l’infezione è stata diagnosticata a un uomo che si era recato in ospedale a Magenta per effettuare la periodica donazione di sangue. Proprio come è stato riscontrato nei giorni scorsi ad un uomo di Legnano. L’infezione non ha causato nessuno dei sintomi che invece hanno colpito, con effetto mortale, persone anziane e immunodepresse. Il Comune, avvisato dall’Ats, ha subito disposto una bonifica straordinaria nella zona dove abita il paziente.