Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 mar 2022

Castano, una coltre di fumo chiude via Adua al traffico

La Polizia locale di Castano ha deviato la circolazione per evitare incidenti

15 mar 2022

Una coltre di fumo si è levata nel cielo di Castano Primo e ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco di Inveruno che, soltanto la sera prima, erano rimasti impegnati per tre ore in un altro rogo a Turbigo. Ieri mattina, verso le 10, gli automobilisti che passavano dalla zona di via Adua hanno lanciato l’allarme per alcune sterpaglie in fiamme, in una zona poco distante dal supermercato Il Gigante.

Di per sé il rogo non avrebbe causato problemi, se non fosse per il fatto che si trovava vicino alla sede stradale e avrebbe potuto provocare disagi, limitando la visibilità o intossicando i passanti. I volontari del distaccamento di via Lazzaretto sono intervenuti con due mezzi per domare il rogo. Hanno immediatamente circoscritto l’area di intervento bloccando l’avanzata delle fiamme. Il fumo aveva già invaso parzialmente la sede stradale e così, per evitare problemi, la Polizia locale ha chiuso completamente via Adua in entrambe le direzioni fino al termine delle operazioni di spegnimento protrattesi per un paio di ore. Il danno ha interessato una cinquantina di metri di terreno, mentre le cause sono da chiarire.

Forse un mozzicone di sigaretta lanciato inavvertitamente da un passante ha innescato le prime scintille diventate incontrollabili nel giro di pochi minuti. Un incendio simile si era verificato a Ossona, sotto il ponte della Tav, soltanto la settimana scorsa. Anche in quell’occasione il fumo si era diretto verso l’A4 limitando la visibilità degli automobilisti e lungo la pista ciclopedonale. Anche in quell’occasione erano intervenuti i vigili del fuoco di Inveruno con due mezzi. Ad Ossona il sospetto era che qualcuno avesse incendiato ramaglie senza più riuscire a controllare il fuoco che divampava.

Graziano Masperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?