Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Un concerto per Piazza Jannacci

Sabato l’intitolazione ufficiale, sul palco il figlio Paolo

Un concerto e una piazza per Enzo Jannacci: appuntamento sabato alle 20.45 per l’intitolazione della nuova piazza davanti al Teatro Civico Roberto de Silva, alla presenza del figlio Paolo che si esibirà in un concerto. La decisione di intitolare la piazza al grande Jannacci scomparso il 29 marzo 2013 era stata l’ultima delibera approvata dall’ex giunta di di centrosinistra guidata dal sindaco Pietro Romano. "Nessuno più di lui ha dato voce ai poveri e alle persone senza fissa dimora tanto da meritarsi l’appellativo di “Cantore dei poveri cristi” - si legge nella delibera -: l’intenzione è sempre stata quella di intitolare la piazza ad una persona la cui attività artistica sia coerente non solo con il nuovo teatro inteso come spazio culturale ma anche evocativa del luogo dove sorge la piazza". Un modo per ricordare la Mensa del Povero gestita dalla Caritas, che sorgeva proprio dove oggi c’è la piazza, che è stata demolita e ricollocata in una nuova sede nella parrocchia San Paolo. Durante la serata i saluti del sindaco Andrea Orlandi e del precedente sindaco Romano, lo svelamento della targa dedicata a Enzo Jannacci e il concerto di Paolo Jannacci, voce e piano con Daniele Moretto, tromba e flicorno, Stefano Bagnoli, batteria Marco Ricci, basso elettrico.Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?