Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mag 2022

Torna la Festa dello sport 21 associazioni in campo

L’appuntamento al Parco dell’Esagono dopo due anni di stop, causa Covid. In programma le esibizioni delle varie discipline, pubblico invitato a provare

29 mag 2022
valeria giacomello
Cronaca
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono
Da sinistra l’assessore Pinna, il sindaco Moretti. e il presidente Arcidiacono

di Valeria Giacomello

Torna la Festa dello sport, una delle iniziative cittadine che da sempre riscuotono un grande successo e che aveva visto la sua ultima edizione nel 2019 per essere poi interrotta dalla pandemia. L’appuntamento è per il prossimo 5 giugno presso il parco dell’Esagono in via Pablo Neruda 2. Dalle ore 15 sarà possibile assistere alle esibizioni e provare tutti gli sport fra quelli presenti alla manifestazione, rappresentati da ben 21 associazioni sportive. Bambini e adulti potranno quindi cimentarsi con atletica, calcio, volley, basket, tiro con l’arco, arti marziali, yoga, subacquea, ginnastica, bocce, crossfit, danza, attività circensi e pilates. Dalle 19 si potrà partecipare al torneo di beach volley 4 vs 4 misto organizzato dalla web radio cittadina Radio Active 20068, a cui sono state affidate anche la parte musicale e la telecronaca dell’evento. È ancora possibile iscriversi al torneo scrivendo a [email protected]

A completamento della festa sarà presente anche un’area food gestita dalla Proloco. Ce n’è quindi per tutti i gusti e non solo per gli "umani": anche i nostri amici a quattro zampe sono chiamati all’appello con una esibizione di dog agility a cura dell’associazione La vita è dog. "Abbiamo esteso il concetto di attività sportiva - ha spiegato l’assessore allo Sport Daniele Pinna - a 360 gradi ma resta un’occasione preziosa soprattutto per i più piccoli, che avranno modo di avere un assaggio anche su discipline meno diffuse ma certamente non meno importanti e di scegliere il loro percorso sportivo ideale". Nominata Città europea dello sport nel 2011, dopo gli anni di fermo forzato la voglia di ripartire è tanta. "Voglio ringraziare l’assessore Pinna per la tenacia e la dedizione - ha commentato il sindaco Augusto Moretti - e anche i tecnici degli uffici Comunali che si sono impegnati al massimo. Per noi la scelta della location è stata importante, non solo per il suo perimetro che permette a tutti gli sportivi di esibirsi in sicurezza ma anche perché è il momento di fare rivivere e valorizzare il parco dell’Esagono, riportandolo al centro della scena. Siamo orgogliosi di essere riusciti a fare coincidere il nostro evento, patronato da Regione Lombardia, con la Giornata nazionale dello sport 2022 e di avere ricevuto il patrocinio del Coni". Una voglia di sport raccolta soprattutto dai giovanissimi: "Non appena il Comune ha potuto riaprire le palestre - ha confermato il presidente della Consulta dello Sport Francesco Arcidiacono - abbiamo assistito a un boom di iscrizioni addirittura superiori al pre-Covid".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?