Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Rivoluzione culturale e piccole cose

alberto
Cronaca

Alberto Mazzuca E bravo il sindaco di Trento… Ha emesso un’ordinanza per tutelare i cani, spesso storditi e utilizzati dai mendicanti per intenerire i passanti. Una decisione salutata dall’Enpa, l’Ente protezione animali, con un “finalmente!”. Già, finalmente. Certo, ci sono senza tetto legati ai propri animali, ma ci sono anche quelli che li utilizzano e maltrattano per impietosire. E non poteva venire in mente al sindaco Sala di Milano, una città dove ormai i mendicanti per strada sono numerosi, o ad altri sindaci della Lombardia? Evidentemente c’è qualcosa d’altro di più urgente a cui pensare. Agli sperperi, a battibeccare con Roma, a discutere fino a qual punto l’aumento dell’inflazione ci può far male (sì, ci farà in ogni modo male) o quando la Bce aumenterà i tassi di interesse che saranno per noi un altro pugno nello stomaco. L’impressione è che la memoria del passato si sia persa lungo il cammino e quindi anche gli insegnamenti siano finiti al vento. Lo si vede nei ricordi di questi giorni a trent’anni da Mani Pulite e da Tangentopoli. Ognuno a ruota libera dimenticando spesso che, con la sua fine, si è perduto un grande insegnamento: i corrotti sono infatti tornati a corrompere. Così come continuano gli sperperi, i furti, le inefficienze dell’apparato politico- burocratico, il peso enorme dei costi della politica da un lato e della malavita organizzata dall’altro. Come se avessimo dimenticato che noi veniamo da oltre vent’anni nei quali è ritornato facile rubare, evadere, corrompere, quelle piaghe bibliche che non riusciamo a scrollarci di dosso. E dal momento che l’appello ad una rivoluzione culturale nei cambiamenti non sembra aver dato grandi risultati, cominciamo allora dalle piccole cose. Ci vogliono segnali positivi per affrontare un nuovo, duro, periodo economico. Perché le tensioni geopolitiche finiscono sempre per produrre inflazione e rallentare la crescita mondiale. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?