Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Rialzi sui prezzi Ikea Clientela delusa

L’aumento del 9 per cento dovuto ai costi di trasporto e delle materie prime

Le polemiche sono esplose sui social, ma anche i frequentatori del negozio svedese di Corsico sono scontenti "di questi rialzi sui prezzi. La politica di Ikea è stata sempre quella di offrire prodotti a prezzi contenuti ma ora è cambiata, con amarezza", allargano le braccia i clienti. Il colosso svedese aveva già annunciato nei giorni scorsi la necessità di modificare i prezzi, in tutti i negozi e online, a causa dell’aumento dei costi legati ai trasporti e alle forniture delle materie prime, dovuti alla crisi economica globale.

Un aumento che Ingka Group, che gestisce la maggior parte dei negozi Ikea, attesta intorno al 9% e inserisce in un contesto di forte accelerazione dell’inflazione che sta colpendo l’economia modiale.

F.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?