Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mar 2022

Pnrr, 9 milioni di euro per rinforzare il welfare

28 mar 2022

Contrastare la grave marginalità e all’emergenza abitativa, da Quarto Oggiaro a via Padova. Favorire percorsi di autonomia per gli anziani e i disabili. Sostenere le famiglie fragili. Rafforzae i servizi sociali e prevenire il burn out. Sono questi gli obiettivi che si pone il Comune con la candididatura di 15 progetti ai fondi messi a disposizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Quindici progetti per rafforzare con oltre 8,8 milioni di euro i servizi sociali, le attività di contrasto alla grave emarginazione e per favorire l’inclusione sociale. La Giunta comunale ha ha approvato una delibera che prevede l’adesione all’avviso pubblico lanciato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per ottenere le risorse europee del Pnrr. I progetti per cui si chiede il finanziamento sono suddivisi in diverse linee di intervento. Entro il 31 marzo il Comune dovrà presentare le richieste specifiche di finanziamento al Ministero.

"La pandemia – dichiara l’assessore al Welfare e Salute Lamberto Bertolé – ha acuito il disagio e i bisogni esistenti, rendendo necessarie risposte sempre più complesse e personalizzate. Può e deve rappresentare, però, anche un potenziamento delle politiche di welfare, di cui ha messo in luce le debolezze. I fondi del Pnrr sono il primo passo in questa direzione, un’occasione che non possiamo perdere per costruire una società più attenta, giusta e reattiva di fronte alle diverse fragilità che la caratterizzano. Abbiamo messo in campo progetti molto diversi che agiscono su ognuna di esse e contiamo di ricevere dal Governo il sostegno economico necessario per farli partire".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?