Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Piazzale Lavater, alberi immersi nel grigio

Il verde Monguzzi: chi è il genio che ha cementato le piante? L’assessora Grandi: pronti a intervenire per rimuovere parte del calcestre

massimiliano mingoia
Cronaca
featured image
Alberi immersi nel cemento in piazzale Lavater

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano

Milano - Verdi di lotta e di governo. Il capogruppo Carlo Monguzzi va all’attacco, l’assessora Elena Grandi corre ai ripari. Botta e risposta sui lavori di riqualificazione di piazzale Lavater. Il capogruppo di Europa Verde in Comune, Monguzzi, posta alcune foto sul suo profilo Facebook e commenta: "Chi è quel genio che ha cementato gli alberi col calcestre?". In effetti gli scatti mostrano alcuni alberi della piazza completamente circondate dal calcestre grigio. Nessuna circonferenza “di rispetto’’ intorno alle piante. "Come ci ricorda la dottoressa agronoma Elisabetta Panina, che ha effettuato un sopralluogo – continua Monguzzi – “gli alberi respirano dal colletto che deve essere lasciato libero da qualunque sostanza estranea, a maggior ragione dal calcestre, che altro non è che una varietà di cemento solo un pochino più drenante di quello naturale’’". Fin qui, la botta. Veniamo alla risposta. L’assessora al Verde, la Grandi, eletta nella stessa lista di Monguzzi, fa subito sapere che il problema dei lavori che riguardano gli alberi di piazzale Lavater le è noto, non è stato svelato dal post del capogruppo di Europa Verde.

Alberi in piazzale Lavater
Alberi in piazzale Lavater

Già , ma che fare? Far rimanere il calcestre e rischiare di far morire gli alberi o toglierlo almeno nell’area più vicina alle piante? La replica della Grandi non si fa attendere: "Vicino agli alberi c’è calcestre drenante, ma ciò non significa che possa andare bene lasciarlo così com’è. Sto facendo una verifica con il settore Arredo urbano del Comune, il risultato non mi è ancora arrivato. Io, comunque, penso che la parte più vicina al colletto degli alberi debba rimanere libera dal calcestre. L’anno scorso, quando ero assessore del Municipio 1, ho chiesto di intervenire in via dei Giardini, dove era stata fatta un’operazione praticamente uguale a quello che si vede ora in piazzale Lavater. Allora ho chiesto di lasciare più spazio libero intorno al tronco. Penso che questa sarà la soluzione da seguire anche nel caso ora in esame. Bisogna lasciare un po’ più di spazio, soprattutto per gli alberi giovani, quelli con il tronco che crescerà di più".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?