Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Nasce la casa degli studenti: 418 posti letto e spazi culturali

La residenza in via Milanese invece di un edificio Enel: 70 riservati alle fasce economiche più deboli

20 mag 2022
laura lana
Cronaca

di Laura Lana

Uno studentato da 13 piani al posto di un edificio dismesso dell’Enel. Sono già iniziate le demolizioni, che porteranno in via Milanese alla realizzazione di una nuova residenza per studenti universitari, che è stata progettata dallo studio di architettura Lombardini22. "L’interesse pubblico che ci siamo posti con questo intervento di recupero edilizio si traduce nella demolizione di un edificio ex industriale non utilizzato, nella bonifica dell’area e nell’apertura di una funzione che garantisce il diritto allo studio", hanno commentato l’assessore all’Urbanistica Antonio Lamiranda e il sindaco Roberto Di Stefano. L’ex edificio direzionale dell’Enel, a pochi passi da viale Sarca, sarà quindi completamente abbattuto: la struttura non consente una riconversione, ma si è scelta l’operazione della sostituzione edilizia.

Al posto del vecchio polo ex industriale ci sarà la nuova "casa" per studenti universitari, che avrà 394 camere per un totale di 418 posti letto. Di questi, 70 posti saranno vincolati alle fasce meno abbienti. Al piano terra ci sarà un’area di 200 metri quadri, adibita a servizi culturali e didattici come spazio collettivo accessibile anche agli studenti universitari residenti a Sesto. Saranno stipulate convenzioni con le università di tutta la regione e "a carico dell’operatore, come contributo aggiuntivo qualitativo (è stata chiesta la creazione della pista ciclabile di collegamento tra via Milanese, dal CentroSarca, fino a via Rovani e al ponte a scavalco di viale Fulvio Testi del valore di 515mila euro". Un altro studentato sta nascendo nel comparto Unione 0 delle aree Falck: 22mila metri quadri per 705 camere a due passi dalla nuova stazione a ponte di Renzo Piano. In via Trento, entro il 2026, il San Raffaele 2 realizerà 51mila metri quadri di università Vita Salute, ospitando 800 dipendenti e 5mila studenti. Sarà creato un campus sul modello americano con residenze per gli allievi, luoghi dedicati alla cultura, allo sport e al volontariato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?