Luminarie di Natale
Luminarie di Natale

Milano, 26 novembre 2019 - La città si anima per le feste con Milano SuperChristmas 2019, titolo del palinsesto delle iniziative in programma durante il periodo natalizio. Ma non solo eventi, anche tante luci natalizie per abbellire starde e quartieri. Il primo dicembre si accenderanno oltre 180 strade della città, dalla periferia al centro, pari a circa 35 chilometri di luci natalizie a cui si aggiungono quelle dei mercati comunali coperti di Wagner, Ferrara, Monza, Quarto Oggiaro, Montegani, Prealpi, Chiarelli oltre alle illuminazioni realizzate da MM nelle vie e sui cantieri della M4, come in via Lorenteggio, via Foppa e via San Vittore. Un caleidoscopio di luci, forme e colori realizzato grazie alla collaborazione tra Comune di Milano, Confcommercio Milano, associazioni di via, sponsor e laboratori di quartiere.

L'ALBERO IN PIAZZA DUOMO - Nel cuore della città, venerdì 6 dicembre, viene inaugurato l’inedito albero in piazza Duomo sponsorizzato da Esselunga: un albero sostenibile, simbolo di energia pulita, caratterizzato da giochi di luce e circondato da un anello verde di abeti che verranno ripiantati. La spettacolare installazione, formata da una struttura in maglia metallica e da led a basso consumo energetico, è alta oltre 37 metri per un diametro di 14 metri ed è in grado di contenere cento persone contemporaneamente. Un albero sostenibile e anche solidale perché tutti i possessori di Carta Fidaty possono spendere i propri punti presso l’installazione per sostenere Telethon o Caritas Ambrosiana.

GALLERIA VITTORIO EMANUELE - La Galleria Vittorio Emanuele II, per il sesto anno consecutivo, si veste a festa grazie al Digital Christmas Tree Swarovski e alla volta luminosa. L’albero è alto più di 12 metri e decorato da oltre 10.000 ornamenti, fra cui più di 2.000 stelle di Natale in cristallo Swarovski, illuminato da 36.000 luci e impreziosito da un imponente puntale cristallizzato a forma di stella.

PIAZZA SCALA -  “Luci Buone a Milano” il progetto illuminotecnico che dal 5 dicembre animerà piazza della Scala realizzato da Engie Italia. Un’installazione ispirata al soffitto del Teatro alla Scala che avvolge i passanti in uno sfavillio luminoso a impatto zero. La struttura realizzata in materiale riflettente amplificato dalla presenza di piccoli punti strass in cristallo e l’installazione di circa 200 metri di tubi led a basso wattaggio permettono un risparmio energetico del 65% pur offrendo uno spettacolare effetto di luci. Inoltre, due totem interattivi daranno la possibilità ai passanti di scegliere i buoni propositi per il 2020 come impegno per una migliore qualità della vita all’insegna della riduzione delle emissioni di CO2.

VIALE MONZA - Per la prima volta viale Monza scintillerà per le feste, da Piazzale Loreto sino a Villa San Giovanni grazie a 65 arcate e 3.200 metri di luci blu ideate da Nivea.

LE VIE DEI NEGOZI - Si illuminano anche i grandi assi commerciali, da corso Vittorio Emanuele II, via Mercanti e via Dante che per l’occasione, grazie a Dior Parfums, scintilleranno di luce. I colori delle feste del Mediterraneo illumineranno con un tocco d’artista il primo tratto di Corso Venezia grazie a Dolce&Gabbana. Un percorso di luci adornerà via Orefici con Clinique di Estée Lauder. Mentre un grande tetto di luci bianche e rosse, che richiama i colori di Netflix, caratterizzerà corso Buenos Aires da Loreto ai Caselli di Porta Venezia e lungo corso Venezia, oltre all’intero corso Garibaldi e corso Como. Frange di luci blu e cerchi bianchi decoreranno via Torino con Caffè Borbone. Le vie Santa Margherita e Tommaso Grossi si illuminano con lo scudo della Protezione di Banca Mediolanum, strade adiacenti a Palazzo Biandrà, sede dei consulenti finanziari.

IL QUADRILATERO DELLA MODA - Grazie a MonteNapoleone District, che rappresenta oltre centocinquanta marchi globali del lusso, il Quadrilatero della moda sarà vestito a festa con luci e decori lungo le vie Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Borgospesso, Bagutta e San Pietro all’Orto dove si alterneranno lampadari di luce con sfere di pino, mentre in via Santo Spirito verranno collocate decorazioni con steli ornati da fiamme di luce e da boule in pino verde. E per il sesto anno MonteNapoleone District porterà le luci anche in zona Ponte Lambro e, per la prima volta, in piazza Selinunte.

CITY LIFE - La stella cometa sarà invece l’elemento distintivo del Natale in piazza Tre Torri a City Life: l’installazione attraverserà trasversalmente lo spazio tra i due livelli della piazza, diventando un punto di riferimento immediatamente riconoscibile e fortemente iconico, lo scenario ideale per video e selfie che sicuramente invaderanno i social.

PORTA NUOVA - Con “Light The Future” Urban Up - Unipol sarà presente nell’area di Porta Nuova dove sono in corso importanti progetti del Gruppo: Torre Galfa, De Castillia 23 e la nuova Torre Unipol, futuro HQ. Nelle ore serali avrà luogo un suggestivo Light Show, un collegamento luminoso dei tre cantieri visibile da tutto il comparto urbano. Inoltre, le gru di cantiere verranno illuminate diventando alberi di Natale contemporanei mentre De Castillia 23 tutte le sere si accenderà con un suggestivo light show che simbolicamente restituirà alla città di Milano un immobile completamente rinnovato e considerato per anni “il Rasoio”, un ecomostro da abbattere.

I QUARTIERI - Numerosi quartieri avranno addobbi luminosi grazie all'azione delle Associazioni di via, come i Navigli, Brera, Isola, Sarpi, Dergano, Affori, Bovisa e Niguarda. La collaborazione con gli sponsor consentirà di allietare anche alcune vie e piazze esterne alla circonvallazione come: via Casoretto; via Vallazze; via Pestalozzi; Piazza Belloveso a Niguarda; via Saponaro e via Carli; via Monte Piana e Promenade Rogoredo.