Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 mag 2022

Librerie indipendenti sugli scudi. Domenica festa in Chiesa Rossa

Dalle 11 alle 20 all’interno e all’esterno della biblioteca incontri con gli autori e libri in vendita

19 mag 2022
featured image
featured image
Giovanna Giordano
featured image
featured image
Giovanna Giordano

C’è il Salone Internazionale del Libro a Torino, certo. Ma anche Milano, sul fronte dell’editoria, avrà qualcosa da da offrire durante questo fine settimana. Domenica, dalle 10 alle 20 nella Biblioteca Chiesa Rossa, sia negli spazi interni che nel giardino limitrofo, è in programma “Con un libro in mano. Festa all’aperto delle Librerie Indipendenti di Milano’’.

Tra segnali di identità e di movimento ci saranno due incontri al mattino. Alle h. 11.00 Fabio Fiori  con ‘’Abbecedario adriatico, natura, cultura e sapore’’ (Ediciclo) e il racconto dell’Adriatico attraverso le parole dei marinai e dei viaggiatori, di ieri e di oggi, mentre alle h. 12.00  Marco Carlone con Tino Mantarro presenta ‘’Binario Est’’ (Bottega errante) per viaggiare sui treni più scalcagnati del Continente, tra i Balcani e l’Ucraina. Viaggi non proprio comodi ma in cui è possibile incontrare un'umanità non sempre allegra ma vera e varia.

Come in ogni festa che si rispetti non può mancare la musica: alle h. 11.30 la presentazione di ‘’In un battito d’ali, liberamente ispirato a Madama Butterfly’’ (40gb) con Simone Tansini, graphic novel.

Il fumettista Silver incontra a partire dalle h. 15.00 lettori e lettrici e disegna dediche  sul nuovo volume imperdibile ‘’Lupo Alberto. Origini di una canaglia’’ (Salani)  che raccoglie duecento tavole complete in ordine cronologico del celeberrimo lupo azzurro. Seguite i segnali di ironia, se non volete perdervelo. 

Invece alle 15.00 segnali di coraggio: Cristina Costantini dialoga con Leonardo Coen  a proposito de ‘’La resistenza dell’arte durante l’assedio di Leningrado’’ (Pagine d’arte). Durante il tragico assedio l'attività culturale non fu mai interrotta: i poeti declamavano i loro versi, i pittori esponevano le loro opere e Shostakovich componeva la VII sinfonia. Con la partecipazione di Emina Gegic che testimonierà degli interventi culturali durante l'assedio di Sarajevo. La cultura protegge, salva, costruisce e ci permette di restare umani anche nell'orrore, come ottant'anni fa, come trent'anni fa a Sarajevo, come oggi...

Cercando segnali di pace vi invitiamo a seguire alle h. 16.00 con Pierangelo Monti e Sabina Langer ‘’La colomba e il ramoscello’’, un progetto ecopacifista’’(Edizioni Gruppo Abele). Ambiente e pace in quest’epoca più che mai dovrebbero unire le forze per un obiettivo comune: denunciare e contrastare il modello di sviluppo predatorio e imperialista che governa il pianeta e che è incompatibile tanto con la giustizia sociale quanto con quella ambientale.

Alle h. 17.00 per  Segnali di libertà Giovanna Giordano (candidata al Nobel per la letteratura 2020) con Nicoletta Prevost presenterà ‘’Il profumo della libertà’’ (Mondadori) con la storia di migrazione dell'eroe gentile Antonio Grillo verso l'America. I ricordi di famiglia e i profumi della Sicilia e un viaggio caleidoscopico in cui ogni lettore potrà ritrovarsi perché:

''i sogni sono sempre diversi. Ogni testa un sogno suo'' ma ''non avere fantasie è una tragedia''.

Alle 18.15 il Gran Finale in Musica con Annibale Rebaudengo e Vincenzo Onida che presentano ‘’La musica per amare la vita, gli adulti musicisti amatoriali’’  (ETS) e la musica della band Dehors. Non vi resta che seguire i segnali di ritmo! 

Il programma per piccole lettrici e piccoli lettori è a cura di Hai visto un re?. Seguite i segnali di leggerezza, per bambini e bambine da 3 anni in su:

si parte alle 10.30 del mattino con la lettura e il laboratorio de ‘’Il mondo a testa in giù’’ (da 4 anni), recentissima uscita per Babalibri firmata da Mario Ramos.

Alle h. 11.00 preparatevi a correre bambini e genitori perché c’è il grande gioco interattivo ideato da libraie e librai per sfidare le vostre conoscenze sul mondo dei libri (dai 6 anni)!

Alle 15.00 le autrici di ‘’A rifare il mondo’’ (Bompiani), Ilaria Rigoli e Ilaria Facioli leggeranno e dialogheranno di poesia con bambine e bambini dai 7 anni in su,

Alle h. 16.00 un incontro sull’infanzia ma rivolto agli adulti: ‘’Leggero leggerò’’ (Interlinea) con Antonio Ferrara, maestro e noto scrittore per ragazzi, in dialogo con libraie, librai e con il pubblico su idee e pratiche di lettura e scrittura e tutte le sfumature possibili per chi ama i libri.

Chiude il programma per bambine e bambini la lettura alle 18.00 di ‘’Federico’’, grande classico di Leo Lionni sempre edito da Babalibri, in collaborazione con Lettura Day e la band Dehors. 

Per tutto il giorno i libri saranno protagonisti con una grande libreria in cui trovare oltre ai titoli presentati anche il meglio del catalogo delle librerie indipendenti partecipanti: Librisottocasa, Libreria di Quartiere, Libreria Claudiana, Libreria Popolare di via Tadino, Oasi del piccolo lettore, Libreria Trovalibri, La Libreria Del Mare, Aribac libreria per ragazzi 0-16, Libreria Linea Di Confine, Libreria Linea d'Ombra, Libreria Corteccia, Isola Libri, Spazio B**K, MaMu Magazzino Musica, Zazà Libri e spazi, Scaldasole Books, Libreria Baravaj, Tempo Ritrovato Libri, Libreria Tutti giù per terra.

 c/o Biblioteca Chiesa Rossa via S. Domenico Savio 3 Milano

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?