Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

“Let’s go 2030“: a confronto su stili di vita più sostenibili

Passo dopo passo, verso una Lainate sempre più sostenibile. “Let’s go 2030” è lo slogan degli incontri organizzati dall’amministrazione comunale, in collaborazione con un gruppo di giovani, per formare e informare i lainatesi sul concetto di sostenibilità. Niente convegni e dibattiti impegnativi e magari noiosi, ma un format più leggero e vivace, per dare informazioni chiare e coinvolgenti, invitando ciascuno a fare la propria parte nel cambiamento. "Ci sono molti modi per parlare del nostro futuro, in modo serio e costruttivo. Noi abbiamo scelto di farlo anche attraverso il racconto di giovani che, impegnati su questi temi, per lavoro, passione e scelta personale, hanno tanto da dirci – spiega l’assessore Giacomo Di Foggia –. Si parlerà di crisi climatica, greenwashing, economia circolare, ma anche di mobilità, produzione e consumo sostenibili, alimentazione. La consapevolezza è il primo modo per partecipare al cambiamento in atto. Vogliamo stimolare una riflessione sugli stili di vita delle persone e su come ognuno di noi, le imprese e le istituzioni possano contribuire a migliorarli per vivere meglio allo stesso tempo contribuendo allo sviluppo sostenibile".

Primo appuntamento giovedì 12 maggio dalle 21 alle 22.15 nella sala delle Capriate di Villa Litta, dal titolo “Cosa significa sostenibilità?”, oltre all’assessore intervengono Gabriele Ghezzi, consigliere delegato ai giovani, Nadia Paleari, European climate pact ambassador, Benedetta Ferrarini, Legambiente Innovazione con il supporto organizzativo di Vanessa Frontera.

Roberta Rampini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?