Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Incontri sotto l’ombrellone In Pelucca la guardia resta alta

Attenzione a tutelare gli anziani ospiti. I conti qui si fanno . cone le bollette di luce e gas

17 mag 2022

"Dalla Pelucca si vede Santorini". Giuseppe Nicosia e Gabriele Corsani, presidente e vice della Fondazione sestese, hanno appena finito di allestire ombrelloni e sedute nel giardino di via Campanella e nel cortile del centro di via Boccaccio. Un modo per rendere le visite dei famigliari più confortevoli e, soprattutto, in sicurezza. "Mesi fa, quando il legislatore ha riaperto del tutto le strutture ai parenti, abbiamo iniziato ad avere qualche caso asintomatico". Per questo, dopo le indicazioni normative di questi giorni, si è scelta la prudenza. "Organizzeremo visite in giardino nel pomeriggio senza appuntamento. Abbiamo creato, grazie alle donazioni e al Comune, queste belle postazioni: siamo pronti a rimodulare le fasce per i parenti che hanno altre necessità. Rimettere in moto questo sistema non è facile". I casi di positività e le procedure, che hanno allungato i tempi dei nuovi ingressi, hanno portato 10 posti liberi su 170 anziani attuali. "Abbiamo rallentato ma ora andremo ad attingere alla lista di attesa per saturare quei letti". La onlus lancia una call per nuovi dipendenti da aggiungere ai circa 170 in organico. "Stiamo cercando come disperati 4 infermieri e 7 o 8 operatori sociosanitari. In questi anni non abbiamo messo nessuno in cassa integrazione e non abbiamo aumentato le rette. Ci siamo riusciti grazie al taglio dei costi effettuato prima della pandemia con la rinegoziazione di tutti i contratti, fornitori e manutenzioni". A mettere in ginocchio i bilanci è il raddoppio delle spese di luce e gas. "Per fortuna abbiamo la lavanderia interna: ad altri il servizio è aumentato del 30%". Per dare un segnale di ripresa, nel weekend sarà creato un murales in cortile con gli artisti Impo e Beps e l’associazione Smarting Aps. Dalle 15 alle 19 si terrà un workshop per i ragazzi, che potranno presentarsi in via Pelucca 1 per una lezione sul campo. A Cologno gli ospiti della Fondazione Mantovani sono in attesa della quarta dose e stanno riprendendo la normalità con le attività ricreative e le visite all’aperto. "Ingressi rallentati, ma soprattutto l’aumento delle spese fisse per sistemi di sicurezza, a fronte di un contributo inalterato di Regione, hanno reso la manovra necessaria".

Laura Lana

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?