Foto scambiate via social. Trovati 25 chili di droga

Polizia scopre 24,8 chili di hashish in cantina, arresta due ventenni. Madre di uno in lacrime al momento delle manette.

Un semplice controllo in strada ha portato alla scoperta di quasi 25 chili di hashish e all’arresto di un ventenne italiano e di un ventunenne di origini sudamericane; in lacrime la madre di quest’ultimo al momento delle manette. Tutto comincia alle 17.30 di mercoledì in via Canonica, quando i poliziotti di una Volante dell’Upg intercettano il ventenne in motorino: ha una pallina di hashish e confessa di avere altra droga a casa. Gli agenti si spostano in zona Bonola: lì trovano 170 grammi di hashish e duemila euro. Dall’analisi di telefono e social scoprono contatti frequenti tra l’arrestato e il ventunenne di Rho. In cantina, l’attenzione dei poliziotti viene attirata da un cumulo di valigie impolverate: le aprono tutte e trovano 24,8 chili di hashish, divisi in panetti con il simbolo della Ferrari, un toro rosso e uno viola e la scritta "jungle".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro