Le farfalle azzurre volano più in alto di tutte (Ansa)
Le farfalle azzurre volano più in alto di tutte (Ansa)

Milano, 22 ottobre 2018 – Il meglio del movimento ginnico italiano ed europeo in una kermesse dedicata alle stelle della ginnastica artistica, ritmica, aerobica e acrobatica. È questo il "Fastweb Gran Prix di ginnastica" che il 23 novembre darà spettacolo a Milano nella nuova cornice dell'Allianz Cloud.

Oltre al tradizionale gala con le esibizioni degli atleti delle varie discipline, quest'anno vi sarà anche una parte competitiva con il "Trofeo 150 anni" in cui alcuni tra i più importanti atleti della ginnastica europea sfideranno i campioni italiani. “L’evento chiuderà le celebrazioni per il 150° di fondazione della FGI – ricorda il presidente della Federazione ginnastica d’Italia Gherardo Tecchi  . La decana delle Federazioni sportive nazionali, quella con il pedigree olimpico più accentuato, insieme ad atletica e nuoto, richiamerà nel cuore di una città in fibrillazione per i Giochi invernali del 2026 migliaia di giovanissimi, gli stessi che rappresentano la sua base costituita per l’85% da teenager”.

Un'occasione per festeggiare i ginnasti che hanno ottenuto il pass per Tokyo 2020 ma anche per ammirare quelli che hanno testa e corpo rivolti a Parigi 2024. In pedana, tra gli altri, le ragazze della ginnastica ritmica e artistica fresche del bronzo ai Mondiali di Baku e Stoccarda e Marco Lodadio, medaglia d’argento mondiale.