Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 set 2021
nicola palma
Cronaca
16 set 2021

Milano, cocaina nascosta in casa: arrestato il nonno pusher di via Padova

Al momento del controllo, l'uomo di 71 anni aveva in tasca 2.900 euro in contanti. "Li ho vinti al lotto", la giustificazione fornita alla polizia

16 set 2021
nicola palma
Cronaca
Polizia di Stato
Polizia di Stato
Polizia di Stato
Polizia di Stato

Milano - Preso il nonno pusher di via Padova. Il settantunenne di origini pugliesi, già condannato in passato per droga, è stato arrestato ieri sera dagli agenti dell'Investigativa del commissariato Villa San Giovanni, coordinati dal dirigente Alessandro Chiesa, perché a casa aveva 410 grammi di cocaina, nascosti in parte all'interno di una bambola di stoffa e in parte sul balcone. L'intervento è scattato poco prima delle 20, quando l'anziano è stato controllato di fronte al portone del palazzo dove vive con la compagna (estranea ai fatti): addosso aveva 2.900 euro in contanti.

"Li ho vinti al lotto", l'improbabile giustificazione. Visti i numerosi precedenti, è scattata la perquisizione a casa: lì i poliziotti, con l'aiuto del cane antidroga Radau, hanno trovato la cocaina, materiale per il confezionamento e bilancini di precisione. Il settantunenne è stato portato a San Vittore, in attesa dell'udienza di convalida. Il sospetto che è l'uomo rifornisse i pusher di via Arquà e via Clitumno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?