Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 mag 2022

Chi si riprende il coronavirus? Quasi solo no vax e no booster

Allarme dell’Iss sull’aumento delle reinfezioni in Italia nell’ultima settimana. In Lombardia ieri toccavano l’8%: il 5% non è vaccinato, il 3% lo è da oltre 7 mesi

8 mag 2022
giulia bonezzi
Cronaca
Tampone Covid
Tampone Covid
Tampone Covid
Tampone Covid

di Giulia Bonezzi Ieri in Lombardia c’erano 1.131 positivi al coronavirus ricoverati nei reparti degli ospedali, e 34 in terapia intensiva. Numeri non troppo dissimili da quelli che si registravano un mese fa (1.088 pazienti Corona in area medica e 40 in rianimazione al 7 aprile), e che si registrano in generale dalla fine di marzo, dopo il “rimbalzo“ pandemico che ha portato a una leggera risalita dei letti occupati nei reparti, mentre le terapie intensive sono tornate ai minimi di fine febbraio. È il fronte dei contagi che, invece, sembra iniziare finalmente a smuoversi dal “plateau“ sul quale è inchiodato da almeno sei settimane, dopo appunto il rimbalzo partito a fine febbraio che aveva riportato la Lombardia oltre quota 500 nuovi casi settimanali ogni centomila abitanti, con un picco oltre 580 l’ultima settimana di marzo: nell’ultimo monitoraggio rilasciato venerdì dall’Istituto superiore di sanità, relativo alla prima settimana di maggio, l’incidenza nella nostra regione è tornata a 441 per centomila (sempre più bassa della media nazionale, 559), cioè più o meno al valore (450,3) che si registrava la seconda settimana di marzo, all’inizio della risalita. A ieri, l’incidenza lombarda calcolata nel report dell’assessorato al Welfare era scesa ancora, a 403 nuovi contagi per centomila abitanti negli ultimi sette giorni. E una "diminuzione del 10% dei positivi settimanali rispetto alla settimana precedente, del 7% rispetto a due settimane fa", la confermava, mercoledì, anche il consigliere regionale dem Samuele Astuti nel suo bollettino indipendente. Avverte però l’Iss che sono in aumento le reinfezioni, cioè i casi in cui il coronavirus contagia chi l’ha già avuto: è successo a oltre 397 mila italiani dal 24 agosto 2021 al 4 maggio scorso, il 3,3% dei contagiati scoperti in questi otto mesi e mezzo, ma nell’ultima settimana la percentuale è salita al 5%. In base al report ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?