Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Caldaia guasta Il gestore è fallito

L’impianto condiviso da scuole e abitazioni. Si cerca una soluzione

Un mese fa, dopo l’ennesimo guasto, il Comune è stato costretto a chiudere la scuola per riparare la caldaia che l’istituto condivide con i palazzi di via Roma e via Unità d’Italia. E non potendo lasciare al freddo le abitazioni, per permettere ai tecnici di risolvere il problema erano state sospese le lezioni alle medie e alle elementari. Ora il gestore del teleriscaldamento a Pozzo è fallito e il sindaco Andrea Villa cerca il modo di rimediare all’impasse.

Domani incontrerà gli amministratori dei palazzi per fare il punto della situazione sempre più ingarbugliata. "L’impianto avrebbe dovuto essere trasformato in coogenarazione, ma il progetto non è mai partito, serve una soluzione definitiva", dice Emilio Daniele Generoso, capogruppo della forza di minoranza Insieme per Pozzo e Bettola. Bar.Cal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?