Un momento della partita con il Gubbio
Un momento della partita con il Gubbio

Mantova, 23 aprile 2021 - Sarà la rifinitura di domani mattina  a sciogliere gli ultimi dubbi che stanno accompagnando Emanuele Troise a quella che può tranquillamente essere definita la partita più importante della stagione per il suo Mantova. Domenica sera, per la penultima giornata della regular season del girone B di Serie C: la formazione virgiliana riceverà infatti la visita della pericolante Vis Pesaro per un incontro che può emettere un giudizio definitivo sulla voglia di play off dei biancorossi padroni di casa.

Alla vigilia degli ultimi 180’ il Mantova, dopo aver messo al sicuro l’obiettivo iniziale di una tranquilla salvezza senza mai soffrire, occupa la decima posizione, l’ultima utile per disputare gli spareggi-promozione. La compagine di mister Troise precede di tre lunghezze Gubbio e Virtus Verona e si prepara a disputare un avvincente sprint finale a tre per conservare l’ambita poltrona. Per dovere di cronaca, 5 punti più sopra si trova la Sambenedettese, che, però, dovrebbe incorrere in una penalizzazione che ne mette a repentaglio la partecipazione ai play off, ma, in attesa dell’epilogo di questa ulteriore vicenda, capitan Guccione e compagni sono decisi a conquistare gli spareggi-promozione sul campo.

In questo senso i virgiliani sono chiamati a dare fondo a tutte le loro energie per vincere con i marchigiani, che pure, dal canto loro, non possono permettersi passi falsi per non correre il rischio di venire acciuffati dal Legnago e scivolare in zona play out. Per il Mantova aggiungere tre punti potrebbe voler dire mettere in cassaforte l’ambito posto nella griglia dei play off, soprattutto se le inseguitrici Gubbio e Virtus Verona non riuscissero a fare altrettanto rispettivamente in casa della pericolante Imolese e della Fermana (l’unica che non ha più nulla da chiedere al campionato). Se si considera che l’ultima giornata i virgiliani dovranno rendere visita ad una Triestina obbligata a vincere per assicurarsi il quinto posto (che ammette direttamente al secondo turno dei play off) è facile intuire il valore fondamentale che riveste il match di domenica sera con la Vis Pesaro.

Un incontro della verità, da superare a pieni voti, che Troise dovrà affrontare senza lo squalificato Bianchi e gli indisponibili Vencato (in quarantena), Baniya (è tornato a lavorare in palestra) e Militari (stagione finita per lui che nei giorni scorsi è stato operato al crociato). In compenso rientrerà dalla squalifica Gerbaudo, mentre Guccione, Silvestro e Zigoni sono tornati ad allenarsi con il resto del gruppo. Stando così le cose, il dubbio principale riguarda la presenza di Lucas, ma a sciogliere quest’ultima incertezza ci penserà la rifinitura di domani.