Legnano (Milano), 10 dicembre 2017 - La tregua è finita e il periodo concesso per adattarsi alle nuove norme pure: da venerdì 8 dicembre, dopo una settimana di consigli e indicazioni fornite ai frequentatori della zona, la polizia locale ha iniziato a multare i ciclisti che non rispettano l'ordinanza nella Ztl del centro città, quella che impone di condurre la bici a mano all'interno dei confini della stessa zona a traffico limitato. A mezzogiorno di ieri risultava che già nove ciclisti fossero stati multati con la sanzione da 50 euro prevista in questo caso specifico.false

Polemiche? Ovviamente sì. Dove? Altrettanto ovviamente sui social network, dove è bastato che venisse pubblicato il racconto, non verificato nei particolari, di un caso singolo per scatenare una discussione che ha presto assunto toni sopra le righe e non sempre attinenti. Oggetto del contendere sono diventati dunque i possibili limiti di tolleranza e le deroghe "non scritte" da concedere rispetto alla norma. «Non abbiamo fatto altro che applicare le regole - spiegano dal comando di corso Magenta a proposito dell'ordinanza sperimentale che, in vigore dal primo dicembre, sarà ora attiva sino al 15 gennaio - dopo una settimana in cui siamo stati impegnati a informare la cittadinanza in tutti i modi possibili".