Maltrattamenti e violenza sulla moglie: 51enne arrestato e portato in carcere

Legnano, l'uomo era stato denunciato per episodi accaduti qualche anno fa: ora dovrà scontare 4 anni e sei mesi di reclusione

A eseguire l'arresto è stata la Polizia

A eseguire l'arresto è stata la Polizia

Legnano (Milano), 22 marzo 2024 –  Già con precedenti per episodi simili, era stato denunciato dagli agenti di Polizia per maltrattamenti alla moglie: pochi giorni fa, alla fine del percorso giudiziario, l’arresto.

Gli agenti del Commissariato di Legnano hanno arrestato un cittadino albanese classe 1973, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio.

L'uomo dovrà ora scontare una pena di 4 anni e 6 mesi. Il 51enne, gravato da precedenti di polizia per violenza domestica, era stato nuovamente denunciato dai poliziotti del Commissariato di Legnano alla fine del 2020 e ancora una volta si era trattato di maltrattamenti verso la moglie.

In seguito alle indagini ed agli approfondimenti effettuati dal Commissariato, era stato poi emesso il provvedimento restrittivo da parte dell'Autorità Giudiziaria. L'uomo è stato individuato al termine di una rapida attività investigativa dai poliziotti, che dopo averlo rintracciato nel cantiere dove lavorava, lo hanno condotto in Commissariato, sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici di rito e quindi condotto al carcere di Busto Arsizio.