L'esterno dell'ospedale di Legnano (Studiosally)
L'esterno dell'ospedale di Legnano (Studiosally)

Legnano (Milano), 6 gennaio 2016 -  Stava giocando una partita a calcio a 5 con gli amici, quando si è sentito male. Il ragazzo, un 25enne di origine cinese ma residente da anni a Legnano, è stramazzato a terra ed è andato in arresto cardiocircolatorio. Il suo cuore non batteva più. Attimi di angoscia. I suoi compagni di gioco però non hanno ceduto al panico e si sono subito adoperati per salvarlo. L'impianto sportivo, in via Massimo D'Azeglio, è dotato di defibrillatore. Senza esitare un istante, è stato preso e utilizzato. Si è così riusciti a rianimarlo. Il suo cuore ha ripreso a battere autonomamente. Nel frattempo era stato dato l'allarme al 118. Sul posto un'ambulanza della Croce rossa e l'automedica. Immediata la volata all'ospedale di Legnano dove il giovane è stato ricoverato. Il fatto è avvenuto oggi poco dopo le 21. Ora il ragazzo si trova in Rianimazione e solo domani si potrà dire con esattezza se può essere considerato fuori pericolo. 

di DAVIDE GERVASI