Niccolò Colombo
Niccolò Colombo

Castano Primo (Milano), 3 giugno 2019 - La Castanese resta in Eccellenza festeggiando una salvezza sudata e arrivata al termine di una stagione infinita. I neroverdi, forti del 2-0 dell'andata del playout maturato in trasferta contro l'Union Villa Cassano, al Sacchi di Castano Primo si impongono anche nella gara di ritorno superando 2-1 proprio i varesini in un match senza storia e controllato dal primo all'ultimo minuto. Nonostante la estenuante attesa (con i playout congelati fino alla scorsa settimana la Castanese è rimasta di fatto un mese senza scendere in campo) dovuto al "caso Varese", la società del presidente Sergio Zucchi e del direttore sportivo Marco De Bernardi ripartirà anche il prossimo anno ai nastri di partenza dell'Eccellenza, con un progetto serio e che lascia ben sperare per il futuro.

La partita si mette subito sul binario migliore per la squadra di Emiliano Palazzi, che al 11' con Barbaglia si conquista un calcio di rigore; dal dischetto si presenta bomber Colombo che realizza l'1-0. Doccia fredda per gli ospiti che al 13' rischiano di capitolare nuovamente, ma questa volta la conclusione di Barbaglia termina di poco alta sopra la traversa. Alla prima ripartenza, però, un'indecisione tra Bianchi e Zingaro favorisce l'inserimento di Buzzi che davanti ad Amadori non sbaglia e pareggia i conti con la rete dell'1-1. Piccolo momento di sbandamento dei neroverdi, complice anche l'infortunio di Bianchi sostituito da Finato, quando al 22' i varesini sfiorano il vantaggio con una conclusione da fuori del solito Buzzi. Tempo quattro minuti e al 26' la Castanese torna a essere padrona del campo e del risultato: azione da manuale della formazione di Palazzi, con Greco che si invola in contropiede e pennella un cross al bacio sul secondo palo per l'inserimento di Colombo, superlativo di testa nel trafiggere Rota, realizzare la propria doppietta personale e fissare il punteggio sul 2-1. Al 33' ancora Castanese in avanti con Guerci che da ottima posizione costringe l'estremo ospite al miracolo. Nella ripresa il caldo la fa da padrone e i neroverdi controllano senza problemi le timide folate offensive del Villa Cassano congelando il risultato sul 2-1.