Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
5 ago 2022
5 ago 2022

Merate, il salotto cittadino presto non avrà più barriere

Il progetto di riqualificazione riguarda il centro. Ci sarà un unic livello di pavimentazione

5 ago 2022

Il salotto di Merate senza barriere architettoniche.

E’ il progetto di riqualificazione del centro storico di Merate, tra Castello Prinetti con la sua torre circolare simbolo della Brianza che si affaccia in piazza Giulio Prinetti e il palazzo municipale di piazza degli Eroi, passando attraverso via Carlo Baslini che le collega. A disegnarlo è stato l’architetto paesaggista Luigino Pirola, che lo ha presentato l’altra sera in Commissione consiliare Ambiente e territorio. Per eliminare dislivelli e ostacoli verrà realizzato un unico livello di pavimentazione, alzano il fondo di piazza degli Eroi rispetto alle strade di accesso, in modo da fornire anche agli automobilisti di accedere ad un’area pedonale o comunque a una zona protetta.

L’asfalto della strada verrà sostituito dal porfido. Si metterà mano pure ai marciapiedi e alle aiuole. Verranno inoltre riorganizzati i parcheggi, che verranno ridotti per aumentare gli spazi per le auto elettriche e per le auto di disabili e operatori delle forze dell’ordine. Si prevede un costo di circa 700mila euro, ma i lavori dovranno essere appaltati entro fine anno per non perdere il contributo statale ottenuto per realizzare le opere. Resta poi da stabilire la sorte dell’edicola che verrà probabilmente spostata. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?