Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 lug 2021

"NOI, PIONIERI DEI BIGLIETTI ELETTRONICI PER I MEZZI PUBBLICI"

26 lug 2021
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale
LETTORI E CARD INTELLIGENTI Gianni Becattini, amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions. Il ticketing elettronico offre un importante contributo anche alla sostenibilità ambientale

PAROLA D’ORDINE: dematerializzazione. Ovvero affiancare sempre più alla carta modalità di pagamento digitali. Un obbiettivo che, in questo particolare momento storico ha un doppio significato: da un lato la tutela dell’ambiente, eliminando inquinamento e sprechi; dall’altro la massima protezione dal contagio in un ambiente, come quello dei mezzi pubblici, altamente frequentato. Ruota intorno a questi concetti l’attività di Aep Ticketing Solutions, azienda con sede principale a Signa (Firenze) e varie filiali in Italia, 20 milioni di euro di fatturato annuo e 110 dipendenti, attiva da anni nel campo della bigliettazione elettronica e con oltre 600 clienti nel trasporto pubblico in varie parti del mondo. Un’impresa pioniera nella realizzazione di sistemi "cashless" a bordo dei mezzi di trasporto e che da tempo ha puntato sull’uso di titoli di viaggio virtuali al posto di quelli cartacei. Ma come funziona? "In pratica basta appoggiare la propria carta bancaria sul lettore – spiega Gianni Becattini (nella foto sotto), amministratore delegato di Aep Ticketing Solutions - e attendere l’avviso dell’avvenuta operazione. Questo è possibile già in molte città di tutto il mondo. Il pagamento non avviene subito, ma a fine giornata: in questo modo il sistema calcola, in base ai vari accessi sui mezzi pubblici, la tariffa più conveniente". Per esempio, se in una determinata città esiste una tariffa multi-corsa ma anche una giornaliera, il meccanismo verificherà quale sia la più idonea, dopo aver sommato le varie "salite" su bus, tram e tramvie. E in Italia sono ormai molte le città che usano i sistemi di bigliettazione elettronica di Aep, a partire da Firenze (con la società di trasporto pubblico Ataf), Bologna (Tper), Torino (Gtt), Varese (Autolinee Varesine), Lucca (Ctt Nord), per arrivare anche a Siena e San Gimignano, Arezzo, Grosseto (con Tiemme spa). Ma il futuro della dematerializzazione non passa solo dalle carte bancarie ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?