Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 giu 2021

DR ANTRONOMO, UN CORSO DI LAUREA PER PSICOLOGI DELL’ERA DIGITAL

7 giu 2021

"GLI STUDENTI verranno formati su materie quali l’intelligenza artificiale, il machine learning, la programmazione e l’algoritmica". Ragazzi e ragazze, ve l’hanno detto in tutte le salse: le professioni sicure del futuro prossimo – quello che comincia da subito – capaci di garantivi un posto di lavoro, passano da queste competenze. Passano dal digitale e da tutte le sue declinazioni. Lo sapete. Tutto vero. Ma nessuno vi ha detto finora che queste competenze non ve le chiedono in quanto futuri ingegneri o data analist. No, ve le chiedono per fare gli psicologi. Non stupitevi. L’innovazione e la rivoluzione digitale galoppano, ma noi poveri esseri umani, dotati di intelligenza naturale, non artificiale, cominciamo a fare fatica a stare al passo. Era inevitabile. È nato per questo motivo il primo corso di laurea magistrale in Psicologia applicata all’innovazione digitale: sarà attivato dal prossimo anno accademico all’Istituto Universitario Salesiano di Torino Rebaudengo (IUSTO), in collaborazione con l’Apostolato Digitale e con la collaborazione di Intesa Sanpaolo Innovation Center che metterà a disposizione i suoi esperti, come la responsabile del Neuroscience Lab Sonia D’Arcangelo. Il corso è ambizioso. Vuole garantire una formazione specialistica nei settori della psicologia applicati all’innovazione, all’intelligenza artificiale, all’ergonomia cognitiva, allo user-centred design e alla progettazione di servizi sostenibili a supporto del benessere e dell’inclusione sociale. "Vogliamo mettere l’essere umano come riferimento centrale e punto di arrivo nella progettazione e nella gestione delle nuove tecnologie digitali, arricchendole di una prospettiva etica", spiegano gli organizzatori. I laureati in Psicologia applicata all’innovazione digitale – spiega l’università – "saranno tra i primi ‘antronomi’ in Italia, figure che contribuiranno ad arricchire le tecnologie innovative di una prospettiva etica". Avranno anche una preparazione orientata alla "cura del disagio psicologico conseguente all’uso delle nuove tecnologie". Un disagio che già traspare nella società contemporanea. L’esplosione dello smart working e della didattica ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?