Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Commento

Piccole "balilla"... a loro insaputa

enrico dallera

Le protagoniste della festa non si ricorderanno il battesimo. Troppo piccine per custodire quel giorno nella memoria. Eppure della loro cerimonia se ne parlerà per tanto tempo. Il motivo? Uno striscione. Il caso è accaduto a Bollate. All'uscita dalla chiesa, le bimbe sono state accolte da un lenzuolo con la scritta "Auguroni piccole balilla". A reggere lo striscione alcuni ragazzi in piazza: sarebbe stato un invitato alla festa a chiedere loro aiuto, senza che si rendessero conto del riferimento al Fascismo. Immediata la polemica, viziata pure da un errore: i balilla erano i maschi dagli 8 ai 14 anni. La riflessione è spontanea. Se l'autore del messaggio voleva fare lo spiritoso, allora la sua è stata un'uscita infelice. In caso contrario, il consiglio è di frequentare un corso di storia.

© Riproduzione riservata

enrico dallera